Torre del Greco. Imprenditore sequestrato nella notte e minacciato di morte

polizia

Stanotte a Torre del Greco in un laboratorio orafo sito in Viale degli Incisori, il titolare è stato sequestrato, per circa 30 minuti, da due criminali in cerca di un ricco bottino. A raccontarlo è Francesca Raspavolo de Il Mattino.

L’imprenditore, dopo aver chiuso il laboratorio, è stato sorpreso dai ladri che si sono introdotti nel locale, lo hanno legato ad una sedia, gli hanno sigillato la bocca con dello scotch e lo hanno minacciato di morte. In seguito lo hanno obbligato ad aprire la cassaforte, sicuri di portarsi via numerosi gioielli e preziosi ed invece l’amara scoperta. C’erano solo qualche catenina e due braccialetti d’oro.

Allora i banditi sono scappati, lasciando il titolare ancora imbavagliato e legato, che ancora sotto choc, ha raccontato la vicenda alle forze dell’ordine giunte sul posto.

 

Potrebbe anche interessarti