De Luca: “Vi anticipo che in Campania manterremo l’obbligo della mascherina”

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, nel corso del consueto aggiornamento alla cittadinanza, ha annunciato che in Campania rimarrà l’obbligo di mascherina in estate.

De Luca: “Noi manterremo l’obbligo di mascherina”

Queste le sue parole: “Ai nostri concittadini faccio questa raccomandazione. Noi dobbiamo vaccinarci tutti. C’è stato un rallentamento dovuto all’incompetenza che viene da Roma ma noi dobbiamo riprendere la campagna. In modo particolare nella città di Napoli registriamo una scarsa partecipazione”.

“Dobbiamo completare la campagna perché altrimenti tutta questa allegra, questa ricreazione rischia di essere interrotta fra fine settembre e inizio ottobre. Non credo che avremo la stessa situazione che c’è stata la scorsa estate perché sono state somministrate milioni di dosi di vaccino. Ma dobbiamo ancora una volta far funzionare la ragione. Non avremo un’emergenza di quelle dimensioni ma rischiamo di avere nuovi contagi e nuova emergenza”.

Ciò per i seguenti motivi: “Abbiamo ancora il 15/20% di cittadini campani e italiani non vaccinati. Nelle ultime settimane c’è addirittura un rallentamento nelle adesioni e nelle somministrazioni. Avremo a settembre l’apertura dell’anno scolastico con tutti gli studenti in presenza. Se non saranno tutti vaccinati diventeranno portatori sani di contagio nelle famiglie, nella società, nei luoghi della movida”.

“La terza ragione per la quale dobbiamo vaccinarci tutti è legata alla presenza di varianti covid. L’ultima è la Delta che si è diffusa in Gran Bretagna e inizia a diffondersi anche in Italia. Aggredisce in modo particolare o chi non ha fatto il vaccino o chi ha fatto solo una dose. La Gran Bretagna ha fatto una scelta che all’inizio dell’anno è sembrata furbesca, più intelligente. Anziché preoccuparsi di fare le seconde dosi ha deciso di fare una campagna di somministrazione di una sola dose. Questo ragionamento ha mostrato i suoi limiti”.

“Se non stiamo attenti e non completiamo l’immunizzazione a fine settembre noi abbiamo nuovamente il problema dell’epidemia covid. Ovviamente quando la situazione è tranquilla diventa sempre complicato rivolgere messaggi di prudenza. Noi siamo intenzionati a muoverci sulla linea della ragionevolezza. Abbiamo il dovere di spiegare ai cittadini perché i pericoli sono ancora dietro l’angolo. RIprendiamo la vita ma completiamo la campagna di vaccinazione altrimenti a inizio ottobre riavremo l’epidemia di covid con le varianti”.

E mente il Governo nazionale ipotizza di abolire l’obbligo di mascherina per il mese di luglio, De Luca anticipa: “Vi annuncio già che per quello che ci riguarda manterremo l’obbligo della mascherina per i motivi che vi ho appena detto. Abbiamo ancora oltre 1.000 positivi e se la situazione si trascina nel tempo può determinare anche i ricoveri”.

“Noi manterremo l’obbligo all’esterno della mascherina. Anche perché in certi casi si determinano meccanismi imitativi. Se si decide di renderla facoltativa ci saranno ragazzi imbarazzati a camminare con la mascherina quando gran parte dei loro colleghi non la porta. Noi credo manterremo l’obbligo anche in estate poi è evidente che se vai a mare te la togli, se stai a casa la togli. Quando cammini da solo la puoi togliere ma in aree frequentate la devi mettere, non serve indossarla quando arrivi a un metro di distanza”.

Potrebbe anche interessarti