Poggiomarino, 15enne alla guida di un’auto sfugge all’alt e travolge una famiglia: ferita la mamma

I Carabinieri della Stazione di Poggiomarino hanno denunciato un minorenne, di soli 15 anni e residente a San Giuseppe Vesuviano che si trovava alla guida dell’auto di suo padre e per sfuggire al controllo dei militari ha tamponato un altro veicolo ferendo una donna.

Poggiomarino, minorenne guida l’auto del padre e sfugge all’alt: ferita una donna

Il ragazzino era a bordo dell’automobile, nei pressi di via Palma, insieme ad altri 3 suoi coetanei, ovviamente sprovvisto di patente di guida. I Carabinieri, notando la giovane età del conducente e dei suoi accompagnatori, hanno imposto l’alt del veicolo. Tuttavia, il 15enne non ha rispettato l’ordine ed ha avviato una vera e propria fuga.

L’automobile, con a bordo i minori, è stata inseguita dai militari in servizio per circa 4 km, fino a via Vasca Pianillo, confinante con il Comune di San Giuseppe Vesuviano. La corsa dei ragazzi si arresta proprio in quel punto, dopo aver tamponato violentemente una seconda autovettura con a bordo un uomo, sua moglie e i loro bambini rispettivamente di 1 e 3 anni.

Lo schianto provoca il ferimento della madre dei due bimbi che è stata trasportata dal 118 in ospedale per un trauma cervicale. Quanto ai minori, sono stati ri-affidati ai genitori ma il 15enne dovrà rispondere penalmente delle sue azioni dinanzi al Tribunale per i Minori. Su di lui, infatti, pesa una denuncia per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni.

Nelle stesse ore, nel quartiere di Barra, a Napoli, si è verificata una simile dinamica sfociata in una serie di arresti. Tre ragazzi, infatti, in sella ad un unico scooter si sono dati alla fuga per sfuggire all’alt dei Carabinieri ma, perdendo il controllo del veicolo, sono finiti a terra. Uno di loro è stato investito e trasportato all’Ospedale del Mare per alcune ferite.

Potrebbe anche interessarti