Ercolano, la forza di Anthony: suona la tromba senza 4 dita di una mano e vince un concorso musicale

anthony tromba
Foto fb Ciro Buonajuto

Oggi 21 giugno si celebra la Festa Europa della Musica, un evento che vede coinvolti 120 paesi in tutto il mondo per festeggiare l’inizio del solstizio d’estate. Sono diverse le esibizioni in programma per questa giornata che culminerà con il concerto a Milano di Eduardo Bennato (testimonial dell’evento).

Un esempio di passione per la musica e di forza di volontà arriva dalla città di Ercolano. E’ il sindaco Ciro Buonajuto a postare sui social la foto di Anthony, un ragazzo di 13 anni che nonostante una piccola malformazione non smette di suonare la tromba.

Oggi, in occasione della #FestaEuropeadellaMusica, ho incontrato Anthony Sannino, un mio piccolo concittadino di 13 anni, ma dallo straordinario talento. A causa di una malformazione Anthony non ha quattro dita della mano sinistra, ma grazie alla sua straordinaria forza di volontà riesce a suonare la tromba ed anche a vincere un premio“.

Anthony infatti ha un immenso talento e riesce così a superare gli ostacoli:

Anthony è uno degli alunni dell’Istituto comprensivo 3 “de Curtis-Ungaretti” di Ercolano, diretto dalla professoressa Francescalaura Casillo, e da due anni suona la tromba, grazie ad uno speciale tutore che gli permette di poter mantenere stabile lo strumento. Nonostante la didattica a distanza, che ha di fatto accompagnato il suo percorso scolastico in questi ultimi due anni, Anthony è stato uno dei vincitori dell’ultimo concorso musicale organizzato dall’Istituto in collaborazione con l’associazione Corale Vesuviana. Questa mattina accompagnato dalla mamma Veronica, dal professor Arturo Corniello e dal Dsga dottor Ciro Sarno, ho avuto il piacere di incontrarlo insieme all’assessore Anna Giuliano, ed ascoltare una sua piccola performance“.

La stessa forza mostrata da un’altra giovane campana, Cassandra, che nonostante la leucemia non smette di cantare.

Potrebbe anche interessarti