Napoli, accordo Comune-Ferrovie dello Stato: sbloccati 2 milioni di euro, al via i lavori per riaprire la Galleria Vittoria

galleria vittoriaDopo mesi di chiusura, partiranno finalmente i lavori per mettere in sicurezza la Galleria Vittoria, uno snodo fondamentale per la viabilità di Napoli che era stato chiuso al traffico a causa di un crollo creando non pochi disagi alla circolazione. E’ stato infatti approvato un accordo tra Ferrovie dello Stato e Comune di Napoli per alcuni interventi di manutenzione straordinaria all’interno della Galleria che è chiusa dallo scorso settembre.

Come specificato in una nota dalla giunta di de Magistris:

lo schema di atto integrativo all’accordo sottoscritto in data 26 marzo 2015 da Rete Ferroviaria Italiana S.p.A., gruppo Ferrovie dello Stato (FSI) e Comune di Napoli, per la rimodulazione della realizzazione delle opere di viabilità comunale a farsi, con l’inserimento degli interventi di manutenzione straordinaria per la riapertura al transito veicolare della Galleria Vittoria. L’accordo individua ANAS come soggetto attuatore dell’intervento di “Manutenzione straordinaria finalizzata alla rifunzionalizzazione della Galleria Vittoria, il cui progetto esecutivo è già stato approvato dalla stessa Giunta con Deliberazione n. 229 del 1 giugno 2021 per un importo pari a 2 milioni di euro. Vengono individuate anche le risorse finanziarie necessarie per la realizzazione dell’intervento e ne stabilisce le modalità di erogazione nei confronti del soggetto attuatore che avverranno direttamente a cura di RFI.

La scelta di ANAS come soggetto attuatore dell’intervento è stata effettuata sulla base della sua riconosciuta esperienza e competenza in materia. ANAS gestisce nella Regione Campania circa 1500 km di rete viaria statale ed ha una struttura territoriale composta da tecnici altamente specializzati. Inoltre ha sviluppato una notevole conoscenza tecnica e metodologica nella gestione delle gallerie e nella realizzazione di interventi di messa in sicurezza provvisoria e definitiva dei tunnel stradali“.

Soddisfazione è espressa dall’Assessore alle Infrastrutture Alessandra Clemente:

Come Assessore alle Infrastrutture continuerò a vigilare per assicurarmi che i lavori vengano svolti nei tempi e nei modi previsti, per far sì che al più presto le napoletane e i napoletani possano tornare ad utilizzare la Galleria. Aver fatto un ulteriore passo in avanti per riconsegnare alla città di Napoli la Galleria Vittoria, è per me motivo di grande soddisfazione. Con l’approvazione in Giunta comunale dell’accordo che individua le risorse necessarie alla riapertura di una delle principali arterie per la viabilità cittadina, dimostriamo che il lavoro messo in campo in queste settimane dalle istituzioni comunali restituisce i suoi frutti. Voglio ringraziare personalmente per l’impegno profuso Rete Ferroviaria Italiana S.p.A., Anas, i servizi tecnici del Comune di Napoli, l’Avvocatura e il vice sindaco Carmine Piscopo“.

Potrebbe anche interessarti