Napoli, grande attesa per la prima della Carmen: tra gli ospiti Daniel Pennac

Grande attesa per la prima della Carmen in Piazza del Plebiscito, che potrà contare su una serie di ospiti illustri provenienti da tutto il mondo.

Domani, venerdì 25 giugno, alle 20.15 si terrà l’apertura della seconda edizione di Regione Lirica-Stagione estiva del Teatro di San Carlo. Già alla prova generale il pubblico ha applaudito Elīna Garanča e tutti gli artisti del cast: Brian Jadge, Mattia Olivieri, Daniele Terenzi, Gabriele Sagona Selene Zanetti, Aurora Faggioli, Mariam Battistelli, Michele Patti, Filippo Adami, il direttore Dan Ettinger, l’Orchestra, il Coro e il Coro di Voci Bianche.

Prima dello spettacolo di domani sera non ha voluto far mancare il suo messaggio al management del Teatro il Presidente del Consiglio Mario Draghi. Il premier ha ringraziato per l’invito e ha fatto sapere di essere rammaricato per non potere essere in Piazza del Plebiscito perché impegnato a Bruxelles.

Tuttavia sono tanti gli ospiti illustri che saranno presenti alla prima di Carmen. Tra questi, il procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero De Raho, l’assessore regionale al Bilancio Ettore Cinque, l’assessore per la ricerca, innovazione e startup Valeria Fascione, l’ex ministro Luigi Nicolais, lo scrittore Daniel Pennac, l’attrice Lina Sastri.

E ancora, ci saranno la Famiglia Matacena, la Famiglia d’Amato e molti ospiti provenienti dal mondo dell’arte e dell’imprenditoria: tra questi Maia Embiricos, armatrice greca e collezionista d’arte; Ninetta Fix proprietaria della Fix Ellas, la più antica fabbrica di birra in Greca; Elly Sistovaris, direttrice della Gagosian Gallery; Stephane Bloch Salos, gallerista d’arte; Petros Gaitanos, cantante greco; Virginia Drabbe Seemann, direttrice di Fauna e Flora International, la più antica organizzazione internazionale per la conservazione della fauna selvatica al mondo,

Marcos Amaro e Ksenia Kogan, propietari delle galleria Kogan Asmaro di Zurigo e San Paolo del Brasile.
Tutti gli ospiti, assieme agli artisti del cast, parteciperanno alla cena dopo lo spettacolo sulla terrazza del Teatro San Carlo che affaccia sui giardini di Palazzo Reale, appena restaurata. Il dopo spettacolo prevede la famosa “devozione” del Pastificio Di Martino e i contributi di Ferrarelle, Caffè Borbone, Ciro Oliva e Tenute Bianchino.

Potrebbe anche interessarti