Anm, proclamato sciopero di 4 ore: Linea 1 e Funicolare di Chiaia ferme

L’Anm ha informato gli utenti che venerdì 23 Luglio l’ Organizzazione Sindacale USB ha proclamato uno sciopero di 4 ore, dalle ore 11.00 alle ore 15.00. L’eventuale interruzione del servizio verrà gestita nel rispetto delle fasce di garanzia con le seguenti modalità:

• Linee di Superficie (tram, bus, filobus): stop al servizio dalle ore 11:00 alle ore 15:00. Le ultime partenze vengono effettuate circa 30 minuti prima l’inizio dello sciopero per riprendere circa 30 minuti dopo la fine dello sciopero.
• Metro Linea 1: ultima corsa del mattino garantita da Piscinola e da Garibaldi alle ore 10.25. Il servizio riprende con prima corsa pomeridiana da Piscinola alle ore 15.48 e da Garibaldi alle ore 16.28.
• Funicolari Chiaia, Centrale e Montesanto: ultima corsa del mattino garantita alle ore 10.40. Il servizio riprende con la prima corsa pomeridiana delle ore 15.20. Impianto di Mergellina chiuso. Attivo servizio navetta 621 (segue fasce garanzia bus).

Le rivendicazioni alla base dello sciopero dei lavoratori Anm previsto per venerdì 23 luglio sono le seguenti:

  • Rotazione del personale operatore di esercizio
  • Incentivi economici
  • Indennità di condotta e/o mansione
  • Indennità lavoro disagiato
  • Modifiche organizzazione del lavoro e programmazione turni
  • Percorsi di assunzione e internalizzazione delle attività.
  • Armonizzazione ticket ed erogazione prestazione straordinaria
  • Tessere familiari
  • Pagamento premi di risultato
  • Definizione fabbisogno di personale aziendale e applicazione normative igienico-sanitarie e anti coronavirus a bordo dei treni, bus e nelle sedi di lavoro
  • Ripristino controlleria unica
  • Passaggio di personale dalla gomma (operatori di esercizio) al ferro (agenti di stazione e personale delle funicolari)
  • Implementazione del numero di addetti alla sosta.

L’Anm rende noti anche i dati relativi all’adesione allo sciopero del 12 Maggio 2021. In occasione dell’ultimo sciopero di 4 ore indetto dalla sigla sindacale USB, l’adesione del 44% del personale in turno alle Funicolari di Montesanto, Centrale e Chiaia ha provocato l’interruzione del servizio dei tre impianti a fune, tornati attivi in anticipo sul termine dello sciopero, con le prime corse delle ore 14.50

Ha invece funzionato regolarmente senza interruzione il servizio della Linea 1 metropolitana.I n superficie hanno circolato il 77% circa dei mezzi programmati, con un’adesione del personale in servizio su bus, tram e filobus contenuta al 27,23%.

È possibile restare aggiornati sullo sciopero di venerdì prossimo e sui servizi Anm tramite la Pagina Facebook e il profilo Twitter dell’azienza, o chiamando il Contact center ANM al numero verde 800 639525, attivo dal lunedì al venerdì dalle ore 6.30 alle ore 20.00.

Potrebbe anche interessarti