Torna “Estate a Napoli”: concerti gratuiti alla base Nato e uno spettacolo dedicato a Caruso

estate a napoli 2021Un mese all’insegna del sano divertimento e del ritorno alla normalità, nel pieno rispetto delle norme anti-covid: questo è il leitmotiv della rassegna Estate a Napoli 2021, presentata questa mattina al Maschio Angioino.

La nuova rassegna culturale partenopea è stata ideata dal Comune di Napoli e finanziata dalla Regione Campania. Si comincia martedì 27 luglio a Bagnoli, nella ex base Nato, con tre giorni di musica indipendente. Tra gli artisti presenti ci saranno DJ Uncino, gli Almamegretta e i Fitness Forever. Tutte e tre le serate saranno inoltre a ingresso gratuito, naturalmente con posti numerati.

L’edizione 2021 di “Estate a Napoli” proseguirà poi nell’incantevole parco archeologico di Pausilypon, dove ritorna la rassegna musicale «Suggestioni all’imbrunire», inaugurata quest’anno dal pianista Bruno Canino. Al Maschio Angioino, invece, il 19 agosto partirà un variegato cartellone di spettacoli teatrali, con Alessandro Haber e Giuliana De Sio.

E vi saranno tante altre iniziative d’arte, cinema, fotografia a completare il programma dell’Estate a Napoli, che si concluderà il primo ottobre. A fare da prologo al calendario dell’Estate ci sarà lo spettacolo «Bentornato, don Enrico», dedicato alla straordinaria carriera di Enrico Caruso, che sarà presentato domenica 25 luglio nel cortile del Maschio Angioino.

Queste le dichiarazioni dell’Assessora alla Scuola e all’Istruzione del Comune di Napoli, Annamaria Palmieri: “Per dirla brevemente: ritmo. È una parola che rimanda alla scansione del tempo. E dopo tanta aritmia dovuta alla pandemia, il ritmo del cuore, il ritmo delle passioni, delle stagioni, deve riprendere sereno grazie alla cultura, che è la forma fondamentale di promozione turistica“.

Potrebbe anche interessarti