MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Sindaco di Terzigno minacciato di morte: “Gli uscirà sangue da tutte le parti”

francesco ranieri minacceLa violenza verbale sui social sfortunatamente non è una novità: spesso vediamo piovere insulti di ogni genere e persino minacce fisiche anche al minimo diverbio. Ancora più doloroso è quando a subire queste minacce è un sindaco, un uomo delle istituzioni che andrebbe tutelato: è il caso di Francesco Ranieri, primo cittadino di Terzigno.

Ranieri ha infatti pubblicato sulla sua pagina Facebook ufficiale gli screen di alcuni commenti scritti sotto un suo post. Non è chiaro quale sia il motivo di una tale violenza, ma quel che è certo è che alcuni utenti social hanno usato i propri profili per far arrivare delle vere e proprie minacce di morte al primo cittadino.

Questo il commento che Francesco Ranieri ha inserito nel post riguardante le minacce: “Subisco offese quotidianamente senza mai dire nulla, poiché educato in questo modo. Non ho mai offeso nessuno né istigato. Addirittura siamo passati a minacce di morte. Lo dico a miei colleghi: vi fa stare bene tutto questo? Mi tutelerò nelle sedi opportune“.

I commenti che si leggono nello screen sono di una violenza inaudita. “No stavolta riferite al sindaco che a breve, quando meno se lo aspetta, gli uscirà sangue da tutte le parti del corpo“, scrive un utente, aggiungendo poi: “lo ‘rimango’ morto a terra“.

Tra i commenti non manca quello “complottista”: “Si vede che devono andare in ferie quindi servono soldi. Poi l’avete ‘rivolto’ voi quindi siete complici con loro“. Espressioni che non possono passare inosservate, e che dovranno essere oggetto di opportune indagini, come già annunciato dal sindaco stesso.

Potrebbe anche interessarti