MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Vergogna al Cimitero di Poggioreale, tombe danneggiate: visibili i resti dei defunti

comitato ‘Vivibilità Cittadina di Napoli’

Il Cimitero di Poggioreale continua a versare nel degrado, mostrandosi completamente abbandonato a sé stesso. Lo stato di incuria del luogo è stato denunciato dall’avvocato Gennaro Esposito, presidente del comitato ‘Vivibilità Cittadina di Napoli’, raccogliendo le segnalazioni dei cittadini che, nel corso delle loro visite, si sono imbattuti in scene surreali: in alcuni punti sono esposti in bella mostra i resti dei defunti, fuoriusciti dalle tombe aperte.

Il cimitero di Poggioreale versa nel degrado: visibili resti dei defunti

Basta guardare le foto diffuse dallo stesso comitato per rendersi conto del degrado che regna in un luogo dedicato alla memoria e al rispetto di chi non c’è più. Già dall’esterno è possibile notare il muro di cinta dello storico cimitero sgretolato in più punti. All’interno il quadro sembra addirittura peggiorare: da una tomba rovinata si scorge una salma, poi coperta con un pannello di plexiglass per preservare la dignità e il pudore dei defunti, oltre che la sensibilità dei cittadini. Nessuna cura nemmeno per la vegetazione che circonda il luogo.

Di qui il commento del comitato: “Queste foto ci sono state inviate da una cittadina indignata e demoralizzata. Il plexiglass che si vede è stato collocato per nascondere alla vista dei resti mortali. Una città che vive solo nel presente dimenticandosi di coloro che ci hanno preceduto non ha un futuro”.

Una simile denuncia era stata sollevata poche settimane fa da un cittadino che aveva diffuso sul web le immagini di resti mortali lasciati scoperti nel Cimitero del Pianto.

Potrebbe anche interessarti