MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Concerto in mongolfiera al Real Sito di Carditello: un viaggio nella bellezza senza tempo 

Real sito di CarditelloAl Real Sito di Carditello ha luogo il settimo appuntamento della rassegna, in programma sabato 7 agosto, con la possibilità di assistere in mongolfiera al concerto di Giovanni Caccamo e di Michele Placido e di esplorare la Reggia dall’alto, vivendo un’esperienza multidimensionale, multisensoriale e multigenerazionale.

Concerto al Real Sito di Carditello: un viaggio nella bellezza senza tempo

Sabato 7 agosto si potrà vivere l’esperienza magica della mongolfiera ed assistere al concerto di Giovanni Caccamo, che presenterà in anteprima al Carditello Festival il nuovo concept album “Parola”. Ad accompagnare sul palco il giovane cantautore, scoperto da Franco Battiato, i contributi letterari di Michele Placido e quelli audio di Willem Dafoe e Aleida Guevara.

Il concerto rappresenta dunque un vero e proprio viaggio nella “bellezza senza tempo”, spaziando tra musica, prosa, cinema e letteratura, con tematiche dedicate anche alla rinascita e all’evoluzione. Si potrà dunque esplorare la Reggia borbonica da un punto di vista privilegiato, con il sottofondo di brani strumentali e canzoni introdotte da voci d’eccezione.

Volare sull’Arte: “Un’esperienza in grado di coinvolgere tutti i sensi”

A raccogliere la sfida della Fondazione Real Sito di Carditello, la nuova società “Volare sull’arte” di Emma Taricco ed Enzo Capitelli che, insieme ad altri soci, organizzeranno a Carditello i voli in mongolfiera con ascesa fino a 15/20 metri e, da metà settembre, i voli liberi con la presenza di una tra le pochissime donne pilota in Italia.

Roberto Formato, direttore della Fondazione, spiega che il concetto di Volare sull’arte “rafforza la missione del Real Sito di Carditello, che da sempre propone un approccio innovativo alla valorizzazione dei beni culturali“.

Formato afferma inoltre che “le possibilità di fruizione di un sito si possano enormemente ampliare, passando da una classica visita passiva ad un percorso cognitivo completo, quindi da una conoscenza mono-sensoriale ad una esperienza in grado di coinvolgere tutti i sensi, e infine da una partecipazione mono-generazionale a nuovi segmenti di mercato, ad esempio proprio attraverso la mongolfiera che consente a turisti e famiglie di scoprire prima il territorio dall’alto e poi magari di visitare anche le sale interne”.

Nuove iniziative imprenditoriali: la mongolfiera

Si tratta di una sfida davvero ambiziosa , nata dal progetto “Carditello Crea” della Fondazione, nell’ambito dal bando nazionale Cultura Crea di Invitalia, promosso dal Ministero della Cultura. L’obiettivo di questa iniziativa è incentivare la nascita di nuove attività imprenditoriali legate alla valorizzazione dei beni culturali.

Vittorio Fresa, responsabile Invitalia, Service Unit Imprenditorialità 3, afferma: “La partnership tra Invitalia e la Fondazione Real Sito di Carditello è strategica e ha fatto da apripista per le relazioni con gli attrattori di un territorio così difficile e colpito da una serie di eventi, che ora si riscatta attraverso un bene culturale e le iniziative imprenditoriali che lo coinvolgono, come ad esempio Volare sull’arte, che con la mongolfiera consente di vedere dall’alto le nuove possibilità di sviluppo”.

Il Real Sito di Carditello: modello di riscatto e rinascita in Campania 

Il Real Sito di Carditello era solamente fino a quattro anni fa un simbolo del degrado e del malaffare nella Terra dei Fuochi, ma oggi rappresenta un vero e proprio modello di riscatto e rinascita per l’intero territorio della Campania Felix. Risulta essere anche un sito anticamorra aperto a bambini, famiglie e rifugiati politici.

Avrà luogo dunque un pre-festival per tutta la famiglia, con un pacchetto speciale con biglietto integrato: sabato 7 agosto, a partire dalle ore 18, ascesa vincolata in mongolfiera con Volare sull’arte; pony per tutti i bambini; degustazioni gourmet con il Consorzio di tutela della mozzarella di bufala campana DOP e Caffè Carditello; mostra “Escapism” di Cristina Burns, organizzata da Appunti Fotografici; alle ore 21, avrà infine luogo il concerto di Giovanni Caccamo con Michele Placido.

I due artisti si alterneranno sul palco con le sonorità elettroniche e le sperimentazioni live del produttore e poli strumentista Leonardo Milani (“Tutti i santi giorni”, “Il Capitale Umano”, “La Pazza Gioia”).

Programma | 3 luglio – 29 agosto 2021
3 luglio

“Nostralgia Tour”

Coma_Cose
10 luglio
“Let The Music Play”
Sarah Jane Morris & Papik
Tony Remy chitarra
 
18 luglio
“Omaggio a Morricone”
Tosca e Roma Sinfonietta
con Javier Girotto (sassofoni)
Direttore Paolo Silvestri
24 luglio
“Mimì – Omaggio a Domenico Modugno”
Mario Incudine
28 luglio
“Bestiale Comedia”
Vinicio Capossela
Concerto dantesco
30 luglio
Campania by Night
Orchestra del Teatro di San Carlo
Direttore Maurizio Agostini
7 agosto
“Parola”
Giovanni Caccamo e Michele Placido
voci narranti registrate Willem Dafoe e Aleida Guevara
Jazz & Wine
26 agosto
“Tango nuevo revisited”
Javier Girotto Trio
27 agosto
“Folk Songs”
Steinar Raknes
28 agosto
Luca Aquino e Natalino Marchetti duo
29 agosto
“In the Eyes of the Whale”
Michelangelo Scandroglio
Per info e prevendita:
cell. 339.2434755
Facebook @FondazioneCarditello

Potrebbe anche interessarti