MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Incendio devastante in Campania: lo ha appiccato un volontario antincendio

caggiano incendi arrestato volontario (1)Faceva parte di un’associazione di volontariato impegnata in servizi antincendio, ma egli stesso appiccava il fuoco nei boschi. I carabinieri forestali di Polla, in provincia di Salerno, hanno arrestato un uomo sulla sessantina accusato di aver provocato sabato scorso un devastante incendio a Caggiano, in Località San Francesco / Sant’Andrea.

Trovati taniche vuote e strumenti idonei all’accensione del fuoco

I militari, in seguito ad una perquisizione, hanno trovato taniche vuote in diverso numero contenenti residui di olii e carburanti, oltre a strumenti idonei all’accensione del fuoco. Elementi che fanno pensare incontrovertibilmente ad un’azione dolosa e premeditata.

Il Comune di Caggiano si costituirà parte civile

Determinante è stato il supporto dei cittadini, che hanno aiutato le forze dell’ordine nelle indagini e nella individuazione del soggetto. L’uomo è stato denunciato ed il Comune di Caggiano ha annunciato, nel caso si vada a processo, che si costituirà parte civile. L’amministrazione comunale ne ha approfittato per rivolgere un pensiero a tutti coloro che in questi giorni drammatici si sono resi utili: “Ai Vigili del Fuoco, ai volontari della Protezione Civile, agli operai AIB della Comunità Montana e a tutti coloro che con coraggio ed instancabile impegno sono intervenuti nelle operazioni di spegnimento dei roghi, va la nostra riconoscenza”.

Potrebbe anche interessarti