MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Varcaturo, latitante dell’Alleanza di Secondigliano arrestato in un ristorante dai Carabinieri 

G. V., latitante membro dell’Alleanza di Secondigliano, è stato arrestato a Varcaturo dopo complesse indagini, poiché ritenuto responsabile di concorso in tentata estorsione, commessa con l’aggravante del metodo mafioso. Il 58enne di Scampia è stato arrestato mentre banchettava in un ristorante di Varcaturo dove stava festeggiando il compleanno del cognato.

Varcaturo, latitante dell’Alleanza di Secondigliano arrestato dai Carabinieri

Come riportato da una nota, i Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Napoli hanno arrestato G. V., il latitante 58enne di Scampia ritenuto affiliato al clan “Licciardi”, un potente sodalizio camorristico di Napoli che opera nelle zone periferiche della città, più precisamente nel quartiere di Secondigliano. Questo clan fa parte, inoltre, dell’Alleanza di Secondigliano, un’organizzazione criminale nata a Napoli verso la fine degli anni ottanta del XX secolo, e che negli anni seguenti si riuscì ad impadronire di quasi tutti i traffici illeciti della città, tra cui contrabbando, estorsioni, appalti, traffico di stupefacenti.

Arrestato mentre banchetta dopo mesi di latitanza

V. operava nel Capoluogo e nell’area nord della provincia e dopo essere sfuggito alla cattura nel marzo scorso, si è reso per mesi irreperibile. Poche ore fa, i militari sono tuttavia riusciti a rintracciarlo e V. è finito in manette, in esecuzione di un ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa lo stesso mese dal Gip del Tribunale di Napoli, su richiesta della DDA partenopea.
Insieme al 37enne D. F., che venne arrestato il 28 marzo 2021 dai militari della stazione di Secondigliano, è ritenuto gravemente indiziato di concorso in tentata estorsione commessa con l’aggravante del metodo mafioso.

I militari, dopo complesse indagini coordinate dalla DDA partenopea (Direzione Distrettuale Antimafia), sono riusciti a rintracciare il 58enne in un ristorante di Varcaturo dove stava festeggiando il compleanno del cognato. V. è stato arrestato mentre banchettava e ora il 58enne è ristretto nel carcere di Secondigliano.

Potrebbe anche interessarti