MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Campania, il 92% dei ricoverati in TI non è vaccinato. De Luca: “Esitazioni irresponsabili”

vincenzo de lucaQuasi tutti i ricoverati in terapia intensiva per Covid, in Campania, sono non vaccinati. Lo dichiara il presidente Vincenzo De Luca, commentando i dati del bollettino odierno trasmesso dall’Unità di Crisi.

“Dalla ricognizione effettuata in tutte le strutture sanitarie della Campania, è risultato che il 92 per cento dei ricoverati in Terapia Intensiva non è vaccinato. Dalle stesse verifiche è risultato che l’83 per cento dei pazienti ricoverati nei reparti di Terapia Sub Intensiva, non è vaccinato. Sono dati di estremo significato che mettono ancor più in evidenza la necessità di completare le vaccinazioni per tutte le fasce di età. Dati rispetto ai quali ogni esitazione diventa irresponsabile”.

Secondo il resoconto odierno i posti in terapia intensiva occupati sono 22, uno in meno rispetto al bollettino di ieri. Aumentano però i ricoveri che passano da 340 a 348. Oggi si registra anche una lieve diminuzione del tasso di positività, che con 539 positivi su 13.080 tamponi effetti risulta del 4,12% rispetto al 4,48% di ieri.

La nostra regione ha, inoltre, raggiunto proprio oggi il traguardo di 7 milioni di dosi di vaccino anti Covid somministrate.

“Si comunicano  – scrive la Regione Campania – i dati aggiornati delle vaccinazioni alle ore 14.00 di oggi, quando, in Campania, sono stati superati i 7 milioni di somministrazioni. Complessivamente al momento sono stati vaccinati con la prima dose3.800.996 cittadini. Di questi 3.204.390 hanno completato la vaccinazione con la seconda dose. Le somministrazioni effettuate sono state finora in totale: 7.005.386″.

Potrebbe anche interessarti