MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Lite per una ragazza finisce a coltellate: ferito un 17enne a Sant’Arpino

sant'arpino 17enne

Ennesimo scontro tra giovanissimi. A Sant’Arpino un ragazzo 17enne è rimasto ferito da una coltellata ad una gamba durante una lite con un coetaneo. A riportare la notizia è il Corriere del Mezzogiorno.

Soltanto 48 ore fa, a Caserta, il pugile 18enne Gennaro Leone è stato ucciso a via Vico, nel centro storico, in seguito ad una rissa. Adesso sempre nel Casertano si è consumata un’altra follia, che per fortuna questa volta ha avuto un esito diverso.

I due ragazzi, uno di Succivo (Caserta), l’altro di Sant’Antimo (Napoli), si sarebbero affrontati per una rivalità in amore. Il giovane di Sant’Antimo avrebbe estratto un coltello a farfalla e ferito l’altro ragazzo ad una gamba.

In quel momento, i carabinieri della stazione di Sant’Arpino erano nelle vicinanze della villa comunale. Per questo hanno potuto agire in breve tempo, allertati da alcuni ragazzi che venivano dalla villa. La vittima è stata rapidamente portata all’ospedale di Aversa con una prognosi di quindici giorni.

L’aggressore 17enne, che subito dopo la lite si è dato alla fuga, è stato individuato dai carabinieri di Sant’Arpino e di Marcianise grazie alle testimonianze dei ragazzi presenti sul luogo al momento della lite ed è stato in seguito fermato a Sant’Antimo. Il giovane è stato denunciato per lesioni alla Procura dei Minori di Napoli.

Potrebbe anche interessarti