MESSAGGIO POLITICO ELETTORALE

Giovane papà morto di covid, la moglie: “Il mio cuore si è fermato insieme al tuo”

covid francesco sorianielloIl covid miete un’altra giovane vittima nel Napoletano: si tratta di Francesco Sorianiello, un 32enne di Afragola, non ancora vaccinato. L’uomo ha perso la sua battaglia contro il virus, lasciando sua moglie e il loro bambino.

Covid, addio a Francesco Sorianiello: morto a soli 32 anni

A chiarire l’accaduto è stata proprio sua moglie Tonia che, tramite social, ha voluto smentire le falsi voci circolate sul web e che avrebbero etichettato il giovane come un ‘no-vax’: “Se mio marito non era vaccinato devo ringraziare l’Asl che per ricevere una tessera sanitaria ci ha fatto attendere un mese. Mio marito non è tornato da nessuna vacanza, semplicemente lavorava per dar da mangiare a suo figlio”.

Stando alla versione della vedova, dunque, le responsabilità della mancata vaccinazione sarebbero da ricondurre all’autorità sanitaria che, al momento, non ha ancora replicato ma ben presto potrebbe rispondere alla richiesta di delucidazioni avanzata dalla nostra redazione.

La speranza della donna, nei giorni precedenti al decesso, ha lasciato spazio ad un immenso dolore: “Il mio cuore si è fermato insieme al tuo. Tutti mi dicono che devo essere forte, che devo farlo per il bambino, ma come faccio se la mia forza eri tu? Aspetto ancora una chiamata dall’ospedale dove mi dicono che non ti sei arreso, che tornerai da me”.

“Ti prometto solo una cosa amore mio: parlerò al nostro cucciolo di te ogni istante, gli racconterò di quanto eri buono, altruista, del cuore grande che avevi. Gli racconterò di questi 18 anni in cui mi hai reso la donna più felice del mondo e farò tutto il possibile per non fargli mancare nulla. Ti prego dammi la forza, guidaci dall’alto perché io senza di te non vivo più”.

Potrebbe anche interessarti