Individuato il tifoso che ha offeso Koulibaly, sarà daspato: la Lega vuole bandire i razzisti dagli stadi

koulibalyLa Questura di Firenze, come riportato in esclusiva da Radio Bruno, ha finalmente individuato il tifoso della Fiorentina che dalla Curva Fiesole ha offeso con frasi razziste il difensore del Napoli Kalidou Koulibaly e gli altri calciatori, domenica scorsa al termine della partita tra viola e azzurri.

Individuato il tifoso che ha offeso Koulibaly

Grazie alle immagini fornite dalla Fiorentina e al lavoro degli uomini di campo del club viola, si è risaliti a un ragazzo di età compresa tra i 25 e i 30 anni che andrà a giudizio e sarà poi daspato. Le immagini hanno altresì chiarito che gli insulti di stampo razzista provenivano da una sola persona e non da svariate decine, come è stato erroneamente riferito da più parti.

 

Nel frattempo la lega Serie A pensa ad un provvedimento severo per combattere il razzismo negli stadi. Come riporta “La Gazzetta dello Sport”, i club durante una riunione hanno preso una decisione netta sull’argomento. Una linea comune che escluderà i tifosi razzisti da qualsiasi evento e da qualsiasi stadio d’Italia. “Una decisione che vieterà l’ingresso ai tifosi razzisti in tutti gli impianti: se oggi è proibito loro di tornare nello stadio in cui è stato commesso il fatto. Presto le restrizioni potranno essere estese in maniera drastica, e ai razzisti potrà essere negato di assistere a tutte le partite dal vivo. In ogni stadio i razzisti avranno porte chiuse“.

Potrebbe anche interessarti