Campania, si svuotano i reparti covid: stop ricoveri al Loreto e all’Ospedale del Mare

ospedale del MareMigliora la situazione covid in Campania al punto da spingere l’Unità di Crisi a ripristinare le attività di assistenza ordinaria in tre ospedali principali: Ospedale del Mare, Loreto Mare e San Giovanni Bosco. I pazienti affetti da covid saranno ricoverati al Cotugno e al padiglione dedicato all’ospedale Cardarelli.

Covid Campania, stop ricoveri all’Ospedale del Mare, Loreto e San Giovanni Bosco

I tre ospedali napoletani, dunque, non ospiteranno più pazienti covid, in linea con quanto deciso dall’Unità di Crisi regionale. Quest’ultima, come rende noto l’Ansa, ha dato indicazioni all’Asl Napoli 1 di riconvertire il Loreto Mare in struttura di ricovero per pazienti non covid, riportare i posti letto covid dell’Ospedale del Mare alla loro originaria destinazione e riattivare il pronto soccorso del San Giovanni Bosco.

Una conferma del fatto che la Regione, grazie anche alla campagna di vaccinazione, sta registrando numeri sempre più bassi in termini di ricoveri causati dall’infezione. Lo stesso Presidente della Campania, Vincenzo De Luca, nel corso del consueto aggiornamento alla cittadinanza ha annunciato risultati incoraggianti, considerando vicina la fine del tunnel.

“Abbiamo un dato incoraggiante, per me davvero molto significativo e tale da inorgoglirci. Credo che questa settimana raggiungiamo l’80% di vaccinati con la doppia dose nella fascia sopra i 12 anni. Se così sarà nel giro di poche settimane avremo il rilancio di tutte le attività economiche di tutto il territorio. Ci stiamo avviando ad uscire dal tunnel” – ha spiegato il Governatore.

Ha proseguito, poi, sottolineando la necessità di dare spazio, all’interno delle strutture sanitarie, a tutte le patologie messe in secondo piano con dall’avvento del covid. Già alcuni dei principali ospedali napoletani, dunque, torneranno a dedicarsi completamente alle consuete attività svolte prima della pandemia.

Potrebbe anche interessarti