Ambulanza bloccata a Chiaia: troppi tavolini invadono la carreggiata

ambulanza bloccata

Napoli – Non poteva passare a causa dei troppi tavolini in strada. Un’ambulanza è rimasta ieri sera bloccata in via Ferrigni, un vicoletto di Chiaia. Impossibile per gli operatori del 118 avanzare o anche tornare indietro in retromarcia, e tutto ciò a causa dei tavolini che invadono la carreggiata. Essi impediscono il passaggio dell’ambulanza. Tentata anche ogni manovra possibile dagli operatori del 118, ma il risultato non è cambiato.

Non è rimasta molta scelta al personale medico quindi. Scendono dall’ambulanza e autonomamente spostano i tavolini che invadono il vicoletto. A denunciare l’episodio, avvenuto ieri sera attorno alle 19:30, è stato il “Comitato Chiaia Viva e Vivibile”, presieduto da Caterina Rodinò. “Anche questo succede in zona “baretti di Chiaia” e la cosa davvero grave è che nessuno si stupisce e si indigna più!” scrive il comitato in un post pubblicato sui social, accompagnato da foto che testimoniano l’accaduto.

Ambulanza bloccata, sui social la denuncia: “Non è la prima volta”

Una conseguenza del poco rispetto delle regole, secondo le quali, infatti, “la carreggiata deve restare libera sempre, anche in zona pedonale per 3,5mt proprio per consentire il passaggio dei mezzi di soccorso”. Purtroppo, questa non è la prima volta che un veicolo rimanga bloccato tra tavolini e la movida stessa. “Già anni fa una autopompa dei pompieri non riuscì a passare a causa dell’occupazione selvaggia del suolo pubblico” viene ricordato nel post. A seguito di tale episodio, revocate tutte le concessioni e riassegnate, ma solo per 80cm dove possibile.

“Chiunque passi la sera per via Ferrigni può constatare che i tavolini occupano gran parte della carreggiata. Da più di un anno abbiamo chiesto che venga rispettato il codice della strada ma nulla e’ cambiato.” sono le ultime parole del post social di denuncia del comitato.

Potrebbe anche interessarti