Spaccio nel Napoletano, sequestrati 10 kg di cocaina: in ogni pacco c’era una svastica

Napoli e provincia – I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Napoli hanno inferto un duro colpo allo spaccio di droga procedendo all‘arresto di 3 persone e sequestrando 10 chili di cocaina.

Carabinieri Napoli, duro colpo allo spaccio: 3 arresti e 10 chili di cocaina sequestrati

Nel Comune di Palma Campania i Carabinieri hanno arrestato per detenzione di droga un 37enne del posto. L’uomo si trovava a bordo della sua auto, visibilmente nervoso, quando i militari dell’arma, approfondendo il controllo, hanno ritrovato nel cofano della vettura ben 10 chili di cocaina purissima, suddivisa in 10 confezioni da un chilo.

Come mostrano le immagine diffuse dal Comando, ogni pacco presenta al suo interno una banconota colombiana mentre in bassorilievo compare una svastica. La vendita delle confezioni in possesso del 37enne avrebbe fruttato oltre un milione di euro.

Nel corso dell’operazione, a seguito delle perquisizioni domiciliari, sono finiti in manette per detenzione abusiva di arma e ricettazione un 30enne di Marano di Napoli e un 32enne incensurato del Rione Traiano. Nella loro abitazione di San Gennaro Vesuviano è stata recuperata una pistola, risultata rubata e pronta all’uso. Tutti e tre gli arresti sono stati convalidati.

Durante l’intervento sono stati sottoposti a sequestro anche 13 chili di sostanza da taglio, un impianto di video sorveglianza con 7 telecamere perimetrali, diversi smartphones e 3 katane. Soltanto pochi giorni fa ancora i Carabinieri avevano bloccato e denunciato un 35enne di origine straniera in possesso di una katana che era a bordo di un treno della Circumvesuviana.

Potrebbe anche interessarti