Manfredi sull’aumento dei contagi covid a Napoli tra giovanissimi: “Serve responsabilità”

manfredi covid napoliAnche in Campania aumentano i casi covid. Soltanto nella giornata di ieri sono stati registrati 493 positivi su 29.252 tamponi effettuati. Preoccupano però le condizioni di alcuni pazienti, in primis bambini che sono stati ricoverati al Santobono in situazioni gravi come uno di 11 anni.

COVID A NAPOLI TRA GIOVANISSIMI, LE PAROLE DEL SINDACO MANFREDI

Come spiegato dal direttore generale del nosocomio pediatrico napoletano, Rodolfo Conenna a Radio Crc:

Purtroppo la situazione è molto grave. La compromissione polmonare da Covid è importante e attualmente il bambino non respira spontaneamente“.

Sull’aumento dei contagi covid a Napoli si è espresso anche il sindaco Gaetano Manfredi, un contagio che nelle ultime settimane sta avvenendo soprattutto tra i giovanissimi:

A Napoli abbiamo adolescenti colpiti dal virus con situazioni sanitarie estremamente gravi serve responsabilità e poter consentire a tutti la possibilità di godere della ripresa economica. Ci vuole responsabilità serietà, unità perché la situazione è ancora molto complessa e non siamo ancora usciti dalla pandemia“.

Il primo cittadino ha parlato questa mattina nel corso della puntata Coffee Break, su La7 esprimendosi anche a favore delle parole di Mattarella e sui limiti che verranno imposti a chi vuole manifestare senza green pass:

Condivido in pieno le parole di Mattarella, mettere in contrapposizione i diritti costituzionalmente difesi come la libertà di manifestare e la tutela della salute è un errore. Questo è il momento dell’unione, del confronto civile, e di privilegiare il diritto alla salute in un momento in cui i più fragili sono colpiti“.

Potrebbe anche interessarti