A Napoli è il giorno della Maratona: dopo 7 anni in 1.500 danno il via alla gara

SSD Neapolis Marathon

E’ partita questa mattina la Neapolis Marathon con circa 1.500 partecipanti che hanno riportato nuovamente nel capoluogo campano, dopo ben sette anni una gara sulla tradizionale distanza dei 42,195 chilometri.

Parte la Neapolis Marathon: in 1.500 danno il via alla gara

Sono partiti alle ore 8:30 da Piazza del Plebiscito, punto di arrivo della corsa che si è tenuta nel pieno rispetto delle norme anti-covid. Molti anche i podisti che hanno partecipato alla mezza maratona e alla Neapolis Sea Run, la gara non competitiva di 8 chilometri.

La prima edizione ha visto la partecipazione di 1.500 sportivi in corsa per le vie cittadine chiuse al traffico per l’occasione fino alle 13:30. Un evento di estrema importanza che segna il ritorno della maratona nella città partenopea dopo anni di assenza.

Sul podio della classifica maschile spicca Panuel Mkungo del Kenya, mentre in quella femminile è Nahimana Cavaline del Burundi a raggiungere la vetta. Allestito nella grande piazza di Napoli anche il ‘Villaggio Sport & Nutrizione’ con Coldiretti Campania come partner ufficiale. Proprio lì, durante la prima edizione della grande gara sportiva, sono stati offerti agli atleti integratori naturali a chilometro zero.

Sono state messe a disposizione dei partecipanti, durante il percorso e alla fine, la Melannurca Campana IGP, offerta dal Consorzio di Tutela, l’arancia della piana del Sele, offerta dalla OP Terra Orti, e le mandorle bio della OP Nutfruit Italia di Isernia.

Non sono mancati eventi di intrattenimento. Ancora al Plebiscito, ad esempio, è stata ammirata la lavorazione del provolone del Monaco Dop, il formaggio stagionato più famoso della Campania, con degustazioni per decine di visitatori della Neapolis Marathon Village.

Potrebbe anche interessarti