Ischia piange Manuel, morto a soli 17 anni: lutto cittadino e scuola chiusa

manuel ischia
Screen Teleischia

L’isola di Ischia piange un suo giovane cittadino, Manuel morto ad appena 17 anni nella notte tra il 1 e il 2 dicembre. Il ragazzo si trovava sulla litoranea tra i comuni di Casamicciola Terme e Lacco Ameno a bordo di uno scooter quando si è scontrato con un 22enne che era alla guida di una vettura. Il 17enne è finito sulla scogliera sottostante ed è morto mentre il conducente dell’auto, che si è ribaltata, ha riportato solo lievi ferite lievi ma è stato comunque denunciato per omicidio stradale.

ISCHIA, GIORNATA DI LUTTO PER MANUEL

I sindaci dei sei comuni d’Ischia hanno deciso di proclamare per la giornata di oggi il lutto cittadino.

L’Amministrazione tutta, d’intesa con i Sindaci dei Comuni dell’isola di Ischia, interpretando la straordinaria partecipazione dell’intera comunità cittadina al dolore delle famiglie Calise-Bianco colpite tragicamente negli affetti più cari per la tragica scomparsa del giovane Manuel, intende esprimere sentimenti di affetto, solidarietà, vicinanza e cordoglio per una giovane vita prematuramente sottratta all’affetto dei suoi cari, degli amici, della comunità scolastica.
Per questi motivi si é deciso di proclamare per la giornata di domani il Lutto Cittadino nel Comune di Ischia, prevedendo la chiusura delle attività commerciali e degli uffici pubblici comunali dalle ore 11.00 alle ore 12.00 mentre saranno in corso le esequie della vittima. Inoltre, le bandiere degli uffici pubblici saranno poste a mezz’asta in segno di lutto. Si invitano i Dirigenti Scolastici delle Scuole di ogni e grado del territorio del Comune di Ischia a prevedere momenti di riflessione sul tema del rispetto del Codice della Strada e dei doveri civici. Infine, si é stata stabilita la sospensione delle attività didattiche del Liceo Statale Giorgio Buchner di Ischia per l’intera giornata del 06.12.2021 al fine di consentire alla comunità scolastica di unirsi al dolore dei familiari nel ricordo del caro Manuel“.

Il padre di un amico di Manuel posta le foto del funerale e invita il Comune a fare qualcosa per evitare altri incidenti e vittime innocenti su una strada che va messa in sicurezza.

I funerali sono stati seguiti in diretta da Teleischia:

Manuel era un piccolo campioncino, scrive l’Auras Ischia:

A soli 17 anni, ci ha lasciato Manuel, il nostro atleta, il nostro amico, il nostro compagno di trasferta, il nostro fratello, il nostro figlio… un ragazzo sportivo, solare e pieno di vita. È entrato nel mondo dell’Auras, tramite i corsi estivi, ed in poco tempo ha dimostrato una grande passione per il mare e per il mondo della vela, dove ha partecipato con ottimi risultati a diverse manifestazioni nazionali della classe Open Bic. Successivamente si è cimentato nel nuoto e nel salvamento, partecipando anche ad un campionato di pallanuoto. Nel 2019 a Riccione, ai campionati italiani di salvamento, Manuel, con una gara straordinaria, ha conquistato una splendida medaglia di Bronzo e qualche mese dopo, a Barcellona, ha conquistato una finale internazionale. Grazie alla sua determinazione ed ai suoi risultati, in una cerimonia organizzata al Maschio Angioino a Napoli, è stato premiato con una Stella D’argento dal comitato regionale della Federazione Italiana Nuoto per meriti sportivi. L’anima della squadra, un compagnone, un raggio di sole.. Manuel sarai per sempre nei nostri cuori e resterai il nostro faro!!! Il tuo sorriso è nelle nostre menti e nel nostro cuore. Non si può accettare la parola fine alla tua età. Maledetta quest’alba che ti ha portato via da noi. Cavalcherai la tua onda perfetta mentre noi qua giù impietriti subiamo inermi tanto dolore. Un abbraccio alla famiglia da tutti gli aurassini. Ciao Manuel“.

Potrebbe anche interessarti