Luca Sepe ricoverato per covid: “Riesco a stare solo pochi minuti senza ossigeno”

Sembrano migliorare le condizioni di Luca Sepe, noto comico napoletano ricoverato all’ospedale Cotugno per una polmonite causata del covid, come annunciato da lui stesso questa mattina.

Le condizioni di Luca Sepe: ancora ricoverato per covid

“Ho appena iniziato anche l’antivirale. Ho una bruttissima tosse dovuta da questa maledetta polmonite che non mi fa stare tranquillo. Appena mi alzo devo farlo piano piano altrimenti faccio tosse per mezz’ora e mi sento male. Per il resto procede bene” – spiegava ieri tramite alcune Instagram stories.

In mattinata ha parlato, invece, di un lieve miglioramento: “Solo dopo mezzogiorno trovo la forza sufficiente per alzarmi. I miei polmoni si affaticano facilmente e riesco a stare solo per pochi minuti senza ossigeno ed uno di questi lo uso per dedicarvi questo mezzo sorriso e questo sorso di latte. Sento le vostre preghiere e il vostro affetto, sembra vada un pizzico meglio. Dio ci benedica”.

Luca è stato inondato dall’affetto di fan e colleghi che non hanno esitato a mostrargli pubblicamente la loro vicinanza. Intanto anche Tiziana Panella, conduttrice del programma ‘Tagadà’, ha raccontato il suo calvario iniziato dopo aver scoperto della sua positività al virus.

Nel frattempo, mentre preoccupa la diffusione della variante Omicron, un nuovo ceppo, che contiene ben 46 mutazioni, è stato isolato in Francia a seguito della positività di un paziente di ritorno da un viaggio fatto in Camerun.

Potrebbe anche interessarti