In hotel o tra amici, positivi al covid beccati in giro in Campania: “Scusateci”

positivi campaniaSecondo i dati diffusi dal Ministero della Salute (ultimo bollettino di ieri 17 gennaio), sono 2 milioni e 555 mila circa gli italiani attualmente positivi al covid. Solo in Campania sono 243.948. Di questi non tutti rispettano l’isolamento e i carabinieri hanno sorpreso anche nei giorni scorsi diverse persone in strada o a lavoro nonostante l’infezione.

CAMPANIA, SCOPERTI POSITIVI IN GIRO NONOSTANTE IL COVID

In particolare a Qualiano i Carabinieri della locale stazione hanno denunciato un 21enne del posto per inosservanza alle disposizioni normative per il contenimento del fenomeno epidemico. I militari hanno controllato un gruppetto di ragazzi che si stava intrattenendo nel centro cittadino accertando che uno di questi era risultato positivo al tampone molecolare. Il giovane, nonostante avesse l’obbligo di rimanere isolato in casa, era in giro senza alcun tipo di riserva. Il 21enne, dopo essersi scusato, è stato denunciato ed è tornato a casa.

A Varcaturo invece i Carabinieri hanno controllato un albergo della zona costiera di Giugliano. Lì hanno accertato che uno dei clienti, un 46enne di Napoli, due giorni prima era risultato positivo al Covid. L’uomo si è scusato con i militari ma è stato denunciato per inosservanza alle disposizioni del testo unico sulle leggi sanitarie. Per il proprietario dell’hotel, invece, una sanzione amministrativa di 400 euro per non aver verificato, come previsto, il possesso della Carta Verde dei clienti.

A Pozzuoli i militari della stazione hanno denunciato a piede libero un 32enne del posto. L’uomo era stato sottoposto in quarantena domiciliare dall’Asl a seguito della positività da covid-19 accertata il 15 gennaio scorso ma ciò nonostante era uscito per una passeggiata.

Anche per colpa dell’irresponsabilità di alcune persone negli ultimi giorni il numero di positivi in Campania sta aumentando.

Potrebbe anche interessarti