Covid, niente processione per il Santo Patrono di Castellammare: “Saremo noi ad andare al suo altare”

san catello processioneIl 19 gennaio si celebra San Catello, il patrono della Città di Castellammare di Stabia. Poche le informazioni che ci sono giunte su questo santo che aveva un legame molto stretto con Sant’Antonino, abate di Sorrento e monaco benedettino. Anche quest’anno a causa del covid purtroppo salta la processione in suo nome. Un evento molto sentito dai cittadini che a causa delle restrizioni dovrà essere annullato.

COVID, SALTA LA PROCESSIONE DI SAN CATELLO

A comunicarlo è il sindaco Gaetano Cimmino in un post sul suo profilo Facebook in cui spiega come la diocesi della sua città abbia comunque organizzato una serie di eventi per celebrare San Catello:

Carissimi, per il protrarsi delle misure sanitarie di contenimento del covid 19, anche quest’anno non sarà possibile fare la processione di San Catello. Saremo noi ad andare all’altare del nostro amato Patrono perché ci aiuti a vivere questo tempo di prova come tempo di garanzia e di conversione. La fede in Dio che sostiene e guidò San Catello nelle fatiche e nelle prove della vita, sostenga anche noi, la nostra Chiesa, la nostra città, le nostre famiglie“.

Per la giornata di domani, mercoledì 19 gennaio, sono previste messe alle ore 8, 9, 10.30, 12, 16.30, 18.30. In particolare alle 10.30 ci sarà la Solenne Celebrazione Eucaristica presieduta da Mons.Francesco Alfano, arcivescovo, con la partecipazione delle autorità civili e militari.

Potrebbe anche interessarti