Parco Ciro Esposito, 780mila euro per la rinascita: l’ok dal Comune di Napoli

La Giunta comunale presieduta dal Sindaco Gaetano Manfredi ha approvato una deliberazione per il progetto esecutivo relativo ai lavori di Riqualificazione del Parco Ciro Esposito a Scampia finanziato dal Piano Strategico della Città Metropolitana.

780mila euro per la riqualificazione

Con l’atto proposto e firmato dall’assessore al Verde Vincenzo Santagada la Giunta ha così rimodulato il quadro economico del progetto esecutivo che prevede così 780mila euro per l’importo dei lavori che consentiranno una importante riqualificazione del parco pubblico nell’area Nord della città.

Un altro passo verso la riqualificazione del verde cittadino in un momento in cui la fruizione degli spazi pubblici conseguente alle misure restrittive imposte dalla pandemia è sempre più crescente. Un grande progetto che offrirà nuove opportunità per il benessere dei nostri cittadini su tutto il territorio comunale”, ha dichiarato l’Assessore al Verde.

Parco Ciro Esposito

Il parco fu intitolato nel 2016 al tifoso azzurro morto a Roma prima della finale di Coppa Italia Napoli-Fiorentina. E’ sulle note di un “Giorno all’improvviso” che fu inaugurata la targa commemorativa di Ciro Esposito, nella sua Scampia, accanto ad un murales che lo ritrae sorridente e felice tra i colori del suo Napoli.

Qui la violenza non c’è, tutto è azzurro come il mio Napoli. Ora io vi saluto, qui riposo in pace. Ciro non va dimenticato perché per il Napoli si è sacrificato. Mo lasciatemi andare, mi aspettano allo stadio, dove razzismo, odio e delinquenza non possono entrare“, recita la targa.

Potrebbe anche interessarti