Omicron 2, primo caso nel Napoletano: positiva una bambina di 8 anni, sequenziati i test dei familiari

Dopo i due casi accertati in Liguria, la variante Omicron 2 è arrivata anche in Campania: una bambina di 8 anni è risultata positiva al nuovo ceppo. A renderlo noto è La Repubblica.

Omicron 2 in Campania: positiva bambina di 8 anni

Stando agli ultimi aggiornamenti la bimba, vaccinata con la prima dose, è risultata positiva il 16 gennaio per poi negativizzarsi nel giro di nove giorni. Colpiti dal contagio anche i suoi familiari: i genitori sono già guariti mentre il secondo figlio risulta ancora positivo. I loro test saranno sequenziati dal Tigem di Pozzuoli per confermare o meno la presenza del ceppo Omicron 2.

La bambina, così come gli altri membri della famiglia, non ha avvertito particolari disturbi risultando quasi del tutto asintomatica. Omicron 2, stando al parere degli esperti, risulterebbe maggiormente trasmissibile ma non più aggressiva.

Secondo Matteo Bassetti, Direttore della Clinica Malattie Infettive dell’Ospedale Policlinico San Martino, il vaccino garantisce una certa protezione, evitando ricoveri o esiti fatali. Attraverso un post su Facebook ha spiegato: “In Danimarca in una settimana i casi di omicron 2 si sono raddoppiati, ma si sono dimezzati i ricoveri. Lo stesso segnale che grazie a Omicron da alcuni giorni arriva anche dall’Italia. UK ha pubblicato i dati sull’efficacia dei vaccini nei confronti di Omicron 1 e 2. Come avevo già detto per primo le tre dosi di vaccino funzionano su entrambe le varianti, addirittura meglio su omicron 2. Acceleriamo anche noi il ritorno alla normalità”.

Potrebbe anche interessarti