Torre del Greco. Vigilessa smaschera parcheggiatore abusivo

via litoranea

Decine di cittadini, da tempo, segnalavano sulla pagina facebook del sindaco di Torre del Greco, Ciro Borriello, la presenza di un parcheggiatore abusivo all’isola ecologica di Via Litoranea, unica area di sosta del lungomare a non essere a pagamento.

Così, lo scorso 24 agostouna agente municipale si è finta automobilista smascherando l’attività illecita svolta dall’uomo. Armata di telefonino in vivavoce ha trasmesso alla sala operativa del comando, dove si trovava anche il primo cittadino, la conversazione col parcheggiatore abusivo in cui ha richiesto il pagamento per il “lavoro” svolto, accompagnato da minacce. Immediatamente il quarantenne è stato bloccato e multato per conduzione abusiva del lavoro di parcheggiatore, concludendo così un’indagine che andava avanti da giorni.

Come afferma il sindaco, Ciro Borriello: “ Nei giorni scorsi, mi erano giunte diverse segnalazioni sulla presenza di parcheggiatori abusivi nella zona dell’area di sosta comunale di Via Litoranea. Indicazioni precise che mi hanno convinto, di concerto con la polizia municipale, a rafforzare i controlli per cercare di individuare questa persona che, in alcune circostanze stando alle segnalazioni, avrebbe anche usato minacce nei confronti degli avventori “. “Quello avvenuto ieri – continua Borriello- è la dimostrazione che le segnalazioni che ci giungono quotidianamente vengono vagliate con la massima attenzione e, quando possibile, si cerca di dare anche una risposta celere e decisa“.

Un lungo pomeriggio per i vigili urbani di Torre del Greco, in cui hanno eseguito altre decine di verbali sul lungomare, tra auto in doppia fila, proprietari di cani sprovvisti di paletta e mancanza del casco su mezzi a due ruote.

 

Potrebbe anche interessarti