Ue, Green Pass anche nel 2023: arriva la proroga

La Commissione Europea ha approvato la proposta di estendere l’utilizzo del Green Pass fino al 30 giugno 2023. A renderlo noto è il portavoce Christian Wigand intervenuto durante il briefing con  la stampa.

Commissione Europea: Green Pass fino a giugno 2023

Nonostante l’avvio di un alleggerimento delle misure, la certificazione verde continuerà ad essere una misura eccezionale per facilitare gli spostamenti tra Paesi membri dell’Unione Europea e, allo stesso tempo, prevenire una possibile diffusione dei contagi.

Il provvedimento, esteso al 2023, si limita a regolare la circolazione all’interno dell’Ue mentre le modalità di utilizzo del pass, ai fini interni, sono decisi autonomamente da ogni singolo Stato. Al momento la durata del Green Pass per gli spostamenti tra Stati membri è fissata a 270 giorni, dunque 9 mesi, dal completamento del primo ciclo vaccinale. Quanto all’Italia.

Intanto il Premier italiano, Mario Draghi, ha anticipato che già dalle prossime settimane saranno decise nuove misure che progressivamente porteranno ad un superamento delle restrizioni attualmente vigenti. Le novità principali riguarderanno in particolare il mondo della scuola, limitando il ricorso alla didattica a distanza.

“Oggi ci occupiamo della scuola in presenza, che è da sempre la priorità di questo governo. Veniamo incontro alle esigenze delle famiglie, che trovano il regime attuale delle quarantene troppo complicato e restrittivo. Nelle prossime settimane andremo avanti su questo percorso di riapertura” – ha spiegato.

Potrebbe anche interessarti