Sanremo, volano gli ascolti della terza serata: Drusilla e Cremonini incantano

sanremo ascolti terza serataAnche la terza serata del Festival di Sanremo si conferma essere una delle più seguite nella storia della kermesse. Sono infatti 9 milioni e 360 mila gli spettatori che hanno visto l’esibizione di tutti e 25 i cantanti in gara, pari al 54.1% di share. Una serata che è durata più delle precedenti ed è finita all’1.46.

SANREMO, VOLANO GLI ASCOLTI DELLA TERZA SERATA

La prima parte della terza serata (dalle 21.30 alle 23.42) ha conquistato 12 milioni 849 mila spettatori con il 53.2% di share; la seconda (dalle 23.46 all’1.46) 5 milioni 455 mila con il 56.8%. Lo scorso anno la terza serata dedicata alle cover aveva ottenuto in media 7 milioni 435 mila spettatori pari al 44.4% di share. Il picco è stato raggiunto durante l’esibizione di Irama (alle 21.46, 14.789.000 telespettatori).

Senza particolari ospiti (Fiorello nella prima, Zalone nella seconda), la terza serata è stata conquistata da Drusilla Foer e Cesare Cremonini. La prima ha superato le deludenti prove di Ornella Muti e Lorena Cesarini alla co-conduzione del Festival. Simpatica, elegante e irriverente anche quando ha battibeccato con Iva Zanicchi. La cantante infatti le ha detto: “Quanto sei alta!“, lei ha risposto: “Parecchio!”. Iva Zanicchi : “Hai anche altre cose più di me!”. Drusilla: “Sono colta”.

Otto cambi di vestiti per lei che poi ha incalzato Amadeus: “Si è fatta na certa, quando finiamo?”. Un peccato aver messo il suo monologo sull’unicità di ognuno di noi all’una di notte. Piacevole anche la prima volta all’Ariston di Cesare Cremonini che ha portato indietro nel tempo gli spettatori quando ha cantato 50 special. Poi è stata la volta di altri brani di successo, canzoni che hanno fatto cantare e ballare il pubblico dell’Ariston.

Sul palco anche Roberto Saviano con un monologo in ricordo dei giudici Falcone e Borsellino e Anna Valle, nuova protagonista di una fiction Rai.

Potrebbe anche interessarti