A 12 anni va a scuola con un coltello da cucina di 20 centimetri

Immagine di repertorio

Nola, va a scuola con un coltello da cucina e la docente chiama i Carabinieri che arrivano in classe.

Nola, porta a scuola un coltello

E’ accaduto nella città dei Gigli, dove un 12enne è arrivato in classe portando con sé un coltello da cucina di 20 centimetri. E’ ancora poco chiaro cosa volesse farci e quando la sua insegnante lo nota in classe avverte immediatamente i Carabinieri.

Quando i militari arrivano in classe l’arma era stata già presa in consegna dalla docente. Per il piccolo una denuncia per porto abusivo di armi e l’affidamento ai genitori.

Nel 2018 un episodio simile

Nel 2018 in provincia di Caserta, uno studente 16enne di Santa Maria a Vico dell’Istituto Tecnico commerciale ha estratto un coltello ferendo al viso la professoressa che lo voleva interrogare.

La docente di lettere avrebbe chiesto al ragazzo di recuperare un’insufficienza. Di conseguenza, rifiutandosi di andare all’interrogazione, sarebbe sorta una discussione e il ragazzo sedicenne residente ad Acerra, avrebbe estratto il coltello ferendo al viso la professoressa. Il tutto avvenuto davanti agli altri ragazzi terrorizzati dall’accaduto.

La docente fu trasportata in ospedale e il ragazzo arrestato.

Potrebbe anche interessarti