Napoli, rissa nella zona della Movida: accoltellata una 30enne al bar con le amiche

movida accoltellata 30enne
Screen video pagina Fb Comitato Chiaia Viva e Vivibile

Ancora una notte di follia e violenza nelle zone della movida di Napoli, in particolare una 30enne è stata ferita e accoltellata ad una gamba mentre era scoppiata una rissa fuori ad un bar in una delle vie più gettonate del weekend, Vicoletto Belledonne a Chiaia.

NAPOLI, MOVIDA VIOLENTA: 30ENNE ACCOLTELLATA ALLA GAMBA

A darne notizia sono le agenzie di stampa che spiegano come la donna, incensurata e di Volla (in provincia di Napoli), sia stata ferita nel corso di una rissa scoppiata fuori ad un bar. La 30enne si trovava lì con delle amiche e sembra non fosse coinvolta nella lite. Soccorsa immediatamente, la donna è stata trasportata all’Ospedale Pellegrini dove è stata medicata e dimessa con una prognosi di 8 giorni. I carabinieri indagano sull’ennesima escalation criminale nella zona e sui motivi che hanno portato al ferimento della 30enne.

Il sindaco di Napoli, Gaetano Manfredi, nei giorni scorsi aveva annunciato un’ordinanza per contenere la movida con la chiusura anticipata dei locali di determinate aree alle due di notte. Un’ordinanza che aveva fatto discutere i titolari dei baretti che già erano sul piede di guerra. Manfredi allora aveva deciso di prendere tempo e la limitazione non è ancora entrata in vigore ma sembra quanto mai necessaria.

Potrebbe anche interessarti