De Luca condannato dalla Corte dei Conti: 4 vigili pagati come dirigenti

Vincenzo De Luca condannato dalla Corte dei Conti a pagare cinquantanovemila euro più le spese di giudizio per aver promosso dei vigili a dirigenti.

De Luca condannato dalla Corte dei Conti

E’ la somma che dovrà corrispondere alla Regione per il distacco di quattro vigili urbani in servizio al Comune di Salerno, cui sono state corrisposte indennità non dovute. A dirlo è ilcorrieredelmezzogiorno.it.

La decisione è stata presa dal collegio presieduto da Marta Tonolo e composto inoltre da i consiglieri Francesco Maffei e Rossella Cassaneti, che è anche relatore della sentenza. La Procura contabile aveva imposto al Governatore circa 403.000 euro, somma che è stata poi ridotta.

Pena ridotta dal giudice

La sentenza si articola in 57 pagine e per il giudice i difensori di De Luca hanno portato argomenti che hanno contribuito a ridurre la sanzione. In sede penale invece la vicenda, nata da un esposto di Severino Nappi, fu archiviata.

Potrebbe anche interessarti