In Campania nasce la spesa sospesa per il popolo ucraino: si donano generi alimentari a lunga conservazione

spesa sospesaDal panaro solidale al caffè sospeso, il cuore dei napoletani e dei campani lo si vede da piccoli gesti. Per aiutare il popolo ucraino la Coldiretti della Campania ha lanciato una speciale iniziativa per il weekend, sabato e domenica nei mercati di Campagna Amica della Campania indicati si raccoglieranno donazioni di beni alimentari (a lunga conservazione) da inviare in Ucraina tramite il corridoio umanitario della Chiesa Ortodossa di Roma.

COLDIRETTI CAMPANIA, NASCE LA SPESA SOSPESA PER IL POPOLO UCRAINO

Come reso noto da Coldiretti attraverso un post sulla sua pagina social, ci sarà la spesa sospesa per il popolo ucraino:

Per chiunque volesse aderire, saranno disponibili nostri operatori per raccogliere i prodotti e organizzare la spedizione. Aiutateci ad aiutare. Lascia la tua spesa per il popolo ucraino“.

Difficile per gli ucraini fare la spesa nei pochi momenti in cui non suonano le sirene e i beni di prima necessità ormai scarseggiano. Sabato 5 marzo i napoletani potranno donare gli alimenti al Mercato coperto campagna amica di Fuorigrotta:

Coldiretti e campagna amica hanno messo in campo un’iniziativa solidale che permetterà di donare generi alimentari di lunga conservazione al popolo ucraino in guerra. Qui al mercato San Paolo di Fuorigrotta potete dare il vostro contributo attraverso la spesa solidale. Venite domani e facciamo un gesto solidale per aiutare i nostri fratelli, hanno bisogno di noi“.

Potrebbe anche interessarti