Covid, De Luca: “Aumentano i ricoveri in terapia intensiva. Manteniamo l’uso della mascherina”

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, a margine dell’inaugurazione della mostra ‘Pianeta Pandemia, ha fatto il punto sulla situazione covid parlando di un aumento dei ricoveri in terapia intensiva.

De Luca su covid: “Più ingressi in terapia intensiva”

Queste le sue parole: “Dobbiamo fare attenzione perché sono già 3 o 4 giorni che registriamo un aumento di ingressi nelle terapie intensive. Stiamo attenti perché andiamo verso la riapertura delle attività economiche e culturali, come è giusto che sia, e questo determina un rimescolamento della società.

“Poi dobbiamo avere una prudenza in più perché arriveranno migliaia di profughi dall’Ucraina. Noi abbiamo il dovere di aprire le braccia, accoglierli ma dobbiamo fare anche in modo che ci siano controlli adeguati per evitare la diffusione di contagio covid incontrollato nei nostri territori. Bisogna essere prudenti per poter aprire tutto perché se prendimo sempre decisioni ‘mezze mezze’ alla fine rischiamo di ricreare i problemi. Nessuna angoscia o esagerazione però l’uso della mascherina deve essere mantenuto. Lo ripeterò mille volte perché è un elemento di tutela rispetto alla nuova diffusione del covid”.

Già pochi giorni fa, il Governatore, aveva sottolineato la ripresa della variante Delta che, come evidenziato dagli esperti, risulta capace di attaccare anche i soggetti coperti da terza dose a cinque mesi dall’ultima somministrazione effettuata.

Quanto alle voci diffuse sull’esclusione del Comune di Napoli dal Comitato di Crisi per l’accoglienza dei profughi ha spiegato: “E’ una grande idiozia che circola a Napoli perché c’è sempre qualcuno che ha tempo da perdere. L’Unità di Crisi per i profughi è semplicemente quella che avevamo contro il covid. I comuni sono rappresentati dal segretario regionale dell’Anci. Non è uno stadio, una curva Sud dove vanno 500 persone. Non c’è nemmeno il Presidente della Regione perché ha delegato il Presidente responsabile della Protezione Civile”.

“A Napoli avete questa abitudine di creare polemiche inutili sulle scemenze. Abbiamo tempi con problemi drammatici, quello che mi sconvolge è che ci sono persone che trovano il tempo per le fesserie quando abbiamo davanti agli occhi le immagini dei massacri dell’Ucraina”.

Potrebbe anche interessarti