“Non mangio da 2 giorni”, il grido d’aiuto di una 86enne: i carabinieri cucinano per lei

I Carabinieri della stazione di Afragola sono accorsi in aiuto di un’anziana, di 86 anni, rimasta sola, senza cibo né farmaci da due giorni. Un episodio che conferma ancora una volta l’enorme senso di umanità delle forze dell’ordine.

Carabinieri di Afragola aiutano un’anziana

Vedova da tempo, la donna da oltre due giorni non mangiava ed aveva interrotto la tabella di marcia imposta dal suo medico. Affamata e preoccupata per i suoi problemi cardiaci ha deciso di chiedere aiuto ai Carabinieri, spiegando al telefono la sua situazione.

I militari dell’Arma non hanno esitato nemmeno un secondo: hanno preso nota dell’indirizzo e sono partiti. Così, in breve tempo, due giovani carabinieri sono arrivati presso l’abitazione dell’anziana, hanno bussato alla sua porta e sono stati accolti con un sorriso.

“Non mangio da 2 giorni. Non ho preso le compresse e non sono riuscita nemmeno a rassettare” – ha raccontato loro. Poi, mentre lei ha iniziato a raccontare la sua storia, i militari hanno indossato il grembiule dai cuochi per prepararle un’insalata, raccogliendo ciò che era rimasto in frigo, le hanno sbucciato una mela e hanno atteso che l’86enne terminasse il pranzo. Seguendo le indicazioni dell’anziana le hanno anche sistemato casa.

Per qualche i due carabinieri sono riusciti a regalare uno spiraglio di luce all’anziana, oltre a soddisfare i suoi bisogni. Il loro lavoro, tuttavia, non si è limitato a questo: hanno attivato i servizi sociali e seguiranno quotidianamente la donna, fino ad affidarla nelle mani di persone competenti che non le faranno mancare nulla.

Potrebbe anche interessarti