Nel Golfo di Napoli spunta un rarissimo uccello tropicale: è la prima volta in Italia

Regno di Nettuno – Michelangelo Ambrosini

Ad Ischia è stato avvistato un rarissimo uccello tropicale, mai visto prima in Italia: si tratta della Sula Piedirossi, specie pantropicale molto rara nel Mediterraneo. A renderlo noto, con una nota e uno scatto di Michelangelo Ambrosini, è l’Area Marina Protetta Regno di Nettuno.

Ischia, avvistato raro uccello tropicale per la prima volta in Italia

La Sula Piedirossi è un esemplare di una specie mai osservata prima nel nostro Paese ma che, nella giornata di ieri, ha fatto la sua comparsa nel mare di Ischia, a pochi metri da Punta Imperatore, sul versante sud-occidentale dell’isola partenopea.

L’avvistamento è avvenuto nell’ambito del monitoraggio ornitologico, che l’Area Marina Protetta Regno di Nettuno ha stipulato con l’Associazione Ardea, cui hanno preso parte l’ornitologo Marcello Giannotti, la biologa marina Laura Tamburello, il fotografo Michelangelo Ambrosini e il naturalista Davide Zoccolella.

Finora l’esemplare era stato avvistato soltanto 13 volte in Europa, nello specifico in Spagna, Portogallo, Francia e Regno Unito. Come spiegato dagli esperti la presenza della Sula Piedirossi risulterebbe del tutto accidentale e non direttamente riconducibile ai cambiamenti climatici in corso.

“La presenza di una specie nuova è una notizia rilevante e conferma l’importanza del monitoraggio costante sulla biodiversità del nostro mare, in grado di fornire elementi scientifici e, soprattutto, di raccontare al grande pubblico la straordinaria varietà degli organismi che popolano il golfo di Napoli” – ha commentato il direttore del Regno di Nettuno, Antonino Miccio.

Del resto non è la prima volta che le acque partenopee danno spettacolo: basti pensare ad alcuni degli esemplari avvistati o alla scena mozzafiato dei delfini dello scorso febbraio.

Potrebbe anche interessarti