Clementino ha il coronavirus e non sarà a Made in Sud: “Punito dal Covid. Non lo meritavo”

Questa sera, 2 maggio, alle 21:20 su Rai 2 torna ‘Made in Sud’ con il terzo appuntamento che, a differenza delle prime due puntate, non vedrà Clementino alla conduzione: il rapper partenopeo ha, infatti, annunciato di essere risultato positivo al covid.

Made in Sud, stasera Clementino non ci sarà: è positivo al covid

E’ stato lo stesso Clementino, tramite Instagram, ad informare il pubblico della sua assenza: “Ciao ragazzi, purtroppo è accaduto…e proprio la settimana di uscita del disco. Sono positivo al covid (picco massimo). Non me lo meritavo. Punito dal covid proprio nella mia settimana più importante”.

“Mi spiace davvero moltissimo dirvi che sono costretto a rinviare i firma copie di Black Pulcinella di questa settimana, la puntata di stasera di Made in Sud e tutte le ospitate nelle radio di questa settimana. Non appena mi riprenderò riprogrammeremo tutto. Promesso. Intanto alle 14:00 fuori una bomba che vi farà saltare dalla sedia”. 

Nella puntata di questa sera il rapper potrebbe essere sostituito da Maurizio Casagrande, già previsto come ospite ma che vista la situazione potrebbe affiancare la conduttrice Lorella Boccia nel corso dello show. Oltre 45 artisti si alterneranno sul palco per portare tre ore di spensieratezza al pubblico: tra questi gli Arteteca, il trio dei Gemelli di Guidonia, Simone Schettino, Ciro Giustiniani, Mino Abbacuccio, Mariano Bruno.

Ci sarà il trio Caputo-Ceruti-D ‘Ausilio e il duo formato da Pasquale Palma e Gennaro scarpato con il tormentone ‘Otakkiò & Otammé’. Torneranno anche Paolo Caiazzo e Uccio De Santis. Il tutto accompagnato dalla musica del duo formato da Livio Cori e Mavi.

Potrebbe anche interessarti