Pugilato, è napoletano l’asso dei pesi superwelter: è il nuovo campione d’Italia

Federazione Pugilistica Italiana

Il pugile professionista, Orlando Fiordigiglio, nato a Torre del Greco ma aretino di adozione, è il nuovo campione italiano di pesi superwelter (categoria in cui rientrano i pugili di peso compreso tra 66,679 kg e 69,853 kg). Un orgoglio per la comunità torrese e l’intera città partenopea.

Il torrese Orlando Fiordigiglio è il nuovo campione di superwelter

Al Pala Kobilica di Maliseti, a Prato, lo scorso venerdì, più di mille spettatori hanno assistito al match che ha visto Marco Papasidero, detentore del titolo, e Orlando Fiordigiglio sfidarsi sul ring. Il verdetto unanime, al termine della competizione che ha regalato al pubblico uno spettacolo avvincente, ha premiato il 37enne originario di Torre del Greco che già nove anni fa aveva conquistato il primato.

Una vittoria che ha portato nuovamente il pugile torrese in vetta riconquistando nuovamente quella cintura che già in precedenza gli aveva permesso di spiccare il volo. Un match giudicato esplosivo e che ha tenuto col fiato sospeso gli spettatori fino all’annuncio della vittoria.

Il campione italiano adesso si concederà un periodo di riposo, trascorrendo del tempo con la sua famiglia. Ben presto, tuttavia, tornerà ad allenarsi per prepararsi ai prossimi traguardi internazionali che intende raggiungere insieme ai suoi istruttori.

Potrebbe anche interessarti