“Ave Maria, fa che la Salernitana oggi vinca”: prof fa pregare i suoi alunni, è polemica

salernitana preghieraA due giornate dalla fine del campionato, si accende la lotta salvezza. La Salernitana che sono qualche giornata fa era data come spacciata, con il cambio di allenatore ha trovato la forza e i punti sperati. Nello scontro diretto contro il Cagliari è arrivato un pari e ora la squadra di Nicola deve sperare che gli avversari facciano peggio.

PREGHIERA PER LA SALVEZZA DELLA SALERNITANA: È POLEMICA

Tantissimi tifosi sui social stanno chiedendo al Napoli di giocare nella prossima partita di campionato contro il Genoa e non falsare questa lotta per non retrocedere. Ma c’è anche chi, in classe, ha utilizzato l’Ave Maria per una particolare preghiera. In un video, finito sui social, si sentono gli alunni della scuola elementare Matteo Mari di Salerno che vengono incitati da un uomo (probabilmente un docente) con cori da stadio e religiosi. Un mix di sacro e profano che ha fatto diventare il filmato (girato qualche giorno fa) subito virale in rete. Chiaro il messaggio:

“Preghiamo per la Salernitana affinché questa volta vinca oggi pomeriggio senza farci soffrire. Ave Maria…”. E ancora: “Eh per la Salernitana? Ip Ip Urrà, non ho sentito”. “E se voi amate i granata, battete le mani. Chi segna oggi? Djuric!”.

APERTA UN’INDAGINE

L’Ufficio scolastico regionale, informato dell’accaduto, ha aperto un’indagine per capire se l’autore sia stato un docente e perché questo video sia finito in rete. Come riportato da IlMattino, la dirigente dell’istituto e i genitori degli alunni coinvolti nella “preghiera” da stadio difendono l’uomo.

È stato solo un momento gioioso post-Covid per i nostri bimbi. Ha provato a creare un gruppo sostenendo la crescita di un sano fair play nelle giovani generazioni, perché siano capaci di assecondare le proprie passioni facendone occasione di allegria e coralità, senza animosità verso l’avversario“.

Potrebbe anche interessarti