La Casina Vanvitelliana incanta tutti: superati 100 mila euro di incassi in pochi mesi

Bacoli – Continua il boom di visitatori alla Casina Vanvitelliana che, in soli cinque mesi, ha registrato incassi di oltre 100 mila euro. Un vero e proprio record celebrato dal primo cittadino Josi Gerardo della Ragione.

Boom di visitatori alla Casina Vanvitelliana: oltre 100 mila euro di incassi

Continua ad incantare cittadini e turisti provenienti da tutto il mondo il gioiello borbonico che si attesta come uno dei siti culturali più visti e fotografati della nostra Regione. Con l’avvento della pandemia si è distinto anche per aver portato avanti una straordinaria campagna di vaccinazione ed è stato definito ‘il centro più bello d’Italia’.

“E’ un traguardo fantastico. Abbiamo superato 100.000 euro di incassi dalle visite alla Casina Vanvitelliana, in appena cinque mesi. Pensate che in passato gli introiti erano inferiori ad 8.000 euro all’anno. Siamo orgogliosi, finalmente Bacoli è piena di turisti, ovunque” – ha dichiarato il sindaco Della Ragione.

“E’ la svolta, perché io lo ricordo il Parco Vanvitelliano pieno di erbacce e rifiuti, il Frutteto dei Borbone chiuso, la pista ciclabile inaccessibile e sprofondata nel degrado, la Cattedrale dell’Acqua resa accessibile soltanto grazie alla buona volontà dell’assuntrice di custodia” – ha continuato.

“Oggi c’è il coinvolgimento di tanti. Comune, Parco Archeologico dei Campi Flegrei, Centro Ittico Campano ed Ente Parco dei Campi Flegrei lavorano verso lo stesso obiettivo: il turismo di qualità. Ed i risultati cominciano a vedersi. Famiglie felici, giovani appassionati, bambini in festa e spazi pubblici curati, bellissimi, aperti alla comunità. Non dobbiamo fermarci, insieme possiamo fare sempre meglio” – ha concluso.

Potrebbe anche interessarti