Caldo record e afa, anche il mare si infiamma: avrà temperature tipiche dei Caraibi

Dopo una breve rinfrescata è attesa una nuova ondata di caldo africano in Italia che, stando alle previsioni meteo, dovrebbe essere la più intensa e duratura: non solo temperature record e afa caratterizzeranno il fronte climatico ma anche un innalzamento dei valori del mare che arriveranno a raggiungere livelli tipici dei Caraibi.

Meteo, temperature record e mare caldo come ai Caraibi

Stando alle stime de Il Meteo, già tra oggi e domani avremo una nuova “scaldata” seguita dall’arrivo del gran caldo che raggiungerà il suo picco sul finire della settimana, caratterizzando anche quella successiva. Masse d’aria roventi e un intenso soleggiamento colpiranno gran parte del nostro Paese.

A ciò si aggiunge un mare molto caldo, con valori fino a 28 gradi, simili a quelli registrati ai Caraibi. Il fenomeno non consente alle temperature di scendere nemmeno di notte e influenza anche il clima delle zone interne con un’intensificazione del calore. Del resto l’allarme sul riscaldamento del mar Tirreno, che bagna anche la città di Napoli, era già stato lanciato prima dell’estate con il ritrovamento di pesci tropicali.

Le temperature, dunque, toccheranno ancora una volta i 40 gradi all’ombra. Il potente anticiclone africano si affermerà con forza soprattutto durante il weekend con valori in costante aumento. L’ondata di caldo potrebbe prolungarsi per giorni fino ad affermarsi come la più forte del 2022. Vista la distanza temporale si attendono ulteriori aggiornamenti.


Segui Vesuviolive.it su:

Potrebbe anche interessarti