Caldo record, il mercato settimanale si farà anche di sera: la decisione del sindaco

Quella del 2022 è sicuramente una delle stagioni estive più calde di sempre ed ha spinto diversi Comuni a correre ai ripari con appositi provvedimenti, come nel caso di Marcianise, nel Casertano, che darà il via ad un “esperimento” nei prossimi giorni: per evitare le ore più bollenti, il mercato settimanale sarà aperto anche di sera. Lo ha annunciato il sindaco Antonello Velardi.

Troppo caldo, a Marcianise il mercato settimanale si farà di sera

A partire dal prossimo lunedì e fino alla fine di settembre sarà possibile accedere alla fiera settimanale in orario serale, dalle 18:00 alle 23:00. Il mercato si svolgerà tutti i lunedì, sia di mattina che di sera per consentire agli abituali frequentatori di evitare il grande caldo.

“E’ un’iniziativa sperimentale. La fiera si terrà anch’essa nell’ampio spazio di via Luigi Fuccia che sarà ovviamente adeguatamente illuminato. I marcianisani, e non solo, potranno evitare così il grande caldo delle ore antimeridiane. La delibera è stata approvata in giunta, dopo una prima interlocuzione informale con gli ambulanti e gli operatori del settore che si sono detti entusiasti del progetto. Domani sarà pubblicato il bando pubblico per raccogliere adesioni e lunedì si partirà” – ha dichiarato il primo cittadino.

“La decisione è della giunta ma tiene conto delle indicazioni, praticamente unanimi, arrivate dalle diverse commissioni consiliari. Molti consiglieri sono stati sul posto e hanno potuto personalmente verificare le difficoltà per operatori e clienti nel sottoporsi alle temperature record di queste settimane. Una corale partecipazione nella decisione: la dimostrazione che le scelte sensate, ed utili per la gente, non conoscono colori e schieramenti”.

“Consentitemi una doverosa citazione alla consigliera Paola Foglia, la prima a parlarmi di questa eventualità, poi condivisa da tutti. Un’iniziativa innovativa e di ciò ne siamo particolarmente lieti. Gli uffici comunali si stanno organizzando per fornire il doveroso supporto: faccenda non proprio semplice perché siamo nel periodo delle ferie. Ancora grazie e buon lavoro a tutti” – ha concluso.


Potrebbe anche interessarti