VIDEO. “Fai schifo come un napoletano”: l’esibizione razzista al concerto di Fred De Palma

Lo scrittore partenopeo Angelo Forgione ha denunciato l’ennesimo episodio di discriminazione territoriale contro il popolo napoletano che, stavolta, si è verificato durante una sfida di freestyle al concerto del rapper torinese Fred De Palma. “Fai schifo come un napoletano”: questa la frase pronunciata da un fan chiamato sul palco dal cantante nel corso di un’esibizione che, in maniera insensata e volgare, è diventata un’occasione per offendere la città di Napoli.

“Fai schifo come un napoletano”: freestyle razzista al concerto

“Freestyle razzista durante una sfida tra tra tale Fred De Palma, rapper torinese, e un fan chiamato sul palco in un qualche club settentrionale. In una lunga serie di volgarità e offese, spunta fuori un gratuito ‘tu fai schifo come un napoletano’. La mediocrità di una generazione sempre più cafona, aggressiva e ignorante” – scrive Forgione diffondendo il filmato sul suo profilo Facebook.

Parole denigratorie ma che non risultano nuove. Negli stadi italiani i cori discriminatori contro i partenopei sono ormai diventati ritornelli dominanti ma questa volta l’attacco gratuito, quanto insensato, oltrepassa l’ambito sportivo imponendosi addirittura come forma di intrattenimento.

“Fai schifo come un napoletano, parli della mia tipa, te la presento, ecco la mia mano” – così si chiude, infatti, l’esibizione del giovane, tra gli applausi e le urla di entusiasmo da parte di un pubblico divertito da quella performance.


Segui Vesuviolive.it su:

Potrebbe anche interessarti