Monte di Procida, discoteca abusiva nel lido: sequestrata una parte e festa interrotta dai Carabinieri

Monte di Procida: Carabinieri e Guardia Costiera sequestrano parte di lido. Una discoteca senza permessi.

Monte di Procida, allestita discoteca abusiva

Nottata di controlli a Monte di Procida per i Carabinieri della locale stazione e per il personale della guardia costiera. Un controllo congiunto effettuato nella movida tra i lidi presenti sulla costa.

Durante le operazioni i militari hanno effettuato un sequestro preventivo di una parte di un lido a via Miliscola. 600 metri quadrati sequestrati perché utilizzati per una serata di mucica e ballo. Carabinieri e Guardia Costiera hanno infatti constatato come il 22enne titolare del lido – poi denunciato – avesse creato una vera e propria discoteca permettendo alle circa 200 persone di ballare nonostante l’assenza del certificato di agibilità e senza alcuna licenza prevista dall’articolo 80 del T.U.L.P.S..

La serata è stata quindi interrotta e gli invitati si sono allontanati tranquillamente.


Segui Vesuviolive.it su:

Potrebbe anche interessarti