AstroSamantha sceglie Napoli e parla ai bimbi di Forcella: “Imparate a coltivare sogni”

samantha cristoforetti bambini forcella
Samantha Cristoforetti parla ai bambini di Forcella

Samantha Cristoforetti, comandante della stazione spaziale internazionale, ha scelto di collegarsi con i bambini del rione Forcella di Napoli per rispondere alle loro domande e curiosità. Una conferma del forte legame tra la celebre astronauta e la città partenopea, culla del suo successo.

Samantha Cristoforetti parla ai bambini di Forcella

“Da Forcella allo spazio. Grazie a Samantha Cristoforetti per aver scelto Napoli e aver dato l’opportunità ai nostri bambini di poter parlare con lei” – ha commentato il sindaco Gaetano Manfredi attraverso i social, postando alcuni scatti della giornata.

L’iniziativa è stata realizzata da Cielo Itinerante, Associazione Amici di Carlo Fulvio Velardi Onlus e La Casa di Vetro. Presenti, oltre al sindaco partenopeo, l’assessore regionale Lucia Fortini, il presidente Roberto Marino e il consigliere della Municipalità 2 Francesco Polio che, su Facebook, ha scritto: “E’ stata un’emozione unica. Non tutti sanno che Samantha è laureata a Napoli e ha un rapporto speciale con la nostra città. Un onore esserci stato”.

“Imparate a coltivare un sogno” – ha detto la Cristoforetti ai bambini, incoraggiandoli ad inseguire le proprie ambizioni per il futuro. Ha poi risposto alle domande sulla vita quotidiana nello spazio, dal dormire a testa in giù allo smaltimento dei rifiuti.

Nata a Milano e cresciuta in un paesino in provincia di Trento, un posto d’eccezione nella vita della Cristoforetti spetta proprio a Napoli dove si è formata, prima all’Accademia Aeronautica di Pozzuoli poi all’università Federico II, concretizzando il suo sogno.

“Napoli è stata la città che mi ha messo le ali. Sono cresciuta all’Accademia aeronautica di Pozzuoli e qui ho cominciato a sognare lo spazio” – aveva dichiarato lei stessa nel corso di una delle sue ultime visite in città.


Potrebbe anche interessarti