Degrado e rifiuti alla Stazione Centrale, protesta dei B&B: “Pessimo per i turisti che arrivano in treno”

Protesta B&B
Protesta B&B

Napoli, protesta dei B&B per il degrado alla Stazione Centrale. Invasione di rifiuti, coperte e resti di giacigli di fortuna, cibi e bevande. Borrelli: “Pessimo biglietto da visita chi arriva in città con il treno. Più controlli contro gli incivili. Chiesto intervento Asia”.

Protesta dei B&B per il degrado alla Stazione Centrale

Il Comitato B&B di Napoli – ha detto Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde –  ci ha segnalato lo spettacolo di puro degrado all’esterno della stazione di Napoli Centrale”.

“I pali esterni alla struttura sono pieni di rifiuti, – continua – coperte e resti di letti di fortuna, cibi e bevande. Senza considerare il fatto che questi luoghi sono utilizzati anche come servizi igienici all’aperto con tutte le conseguenze del caso. Un biglietto da visita davvero pessimo per i tanti turisti che ogni giorno arrivano in città con il treno, ma anche per i napoletani che usufruiscono della stazione. Fenomeni simili accadono nella Galleria Principe di Napoli, a due passi dal museo archeologico, o agli ingressi della Galleria Umberto I”.

“C’è bisogno di un lavoro in sinergia tra Comune, Polizia Municipale e Asia per il potenziamento dei controlli e dei servizi di spazzamento e per fronteggiare l’ondata di inciviltà che periodicamente travolge questi luoghi. Abbiamo chiesto all’Asia di ripulire l’area esterna della stazione con maggiore frequenza auspicando anche in un maggiore senso civico dei nostri cittadini”, ha concluso.


Potrebbe anche interessarti