Natale a Napoli, parte il piano mobilità. Dalle ZTL ai controlli: cosa prevede

napoli piano natale mobilità
Napoli, parte il piano Natale per la mobilità

Napoli – L’amministrazione comunale ha approvato il piano di Natale per la mobilità cittadina durante il periodo delle festività, che sarà in vigore dal 5 novembre all’8 gennaio 2023.

Napoli, approvato il piano Natale per la mobilità

Il provvedimento prevede, oltre alla ZTL del Centro Storico, per la quale sarà in vigore nell’area del centro cittadino il divieto di transito per i bus turistici, l’attivazione di Taxi Sharing tra parcheggio BRIN – Piazza Municipio – Piazza Plebiscito e viceversa. Sarà rafforzato, inoltre, il trasporto pubblico di linea a supporto delle aree di sosta bus dell’area Est.

Saranno potenziate le attività finalizzate alla dissuasione della sosta vietata, alla gestione dei principali incroci e al controllo dei bus turistici. In queste attività saranno impegnati gli agenti della Polizia Municipale e il personale ANM con qualifica di ausiliari del traffico.

“Napoli sta attraversando uno straordinario momento dal punto di vista delle presenze turistiche, abbiamo prenotazioni e alberghi pieni in ogni periodo dell’anno ma, come da tradizione, è il Natale il momento in cui si raggiunge il picco e questo richiede uno sforzo adeguato anche in termini di mobilità. Per questo abbiamo predisposto un piano di azioni combinate che andranno ad alleggerire la circolazione in centro ma anche a potenziare trasporti pubblici e controlli” – ha dichiarato l’assessore al Turismo Teresa Armato.

“La Polizia Locale sarà fortemente impegnata in particolare per il controllo della viabilità e della legalità nelle zone a maggiore presenza turistica. Cercheremo di ridurre al massimo i disagi per i cittadini napoletani e di regalare una vacanza serena a tutti i turisti” – ha continuato l’assessore alla Legalità Antonio De Iesu.

Piano Natale per la mobilità: le zone interessate

La ZTL dell’area centrale, denominata Centro Storico, da sottoporre a divieto di transito per gli autobus turistici nel periodo festivo, comprende i seguenti varchi: via Amerigo Vespucci/ corso Arnaldo Lucci; piazza Garibaldi; via Casanova/ corso Novara; via Foria/piazza Carlo III; corso Amedeo di Savoia/ Tondo di Capodimonte; via Salvator Rosa/Aiuola Santacroce; via Torquato Tasso/ largo Maria Teresa di Calcutta; via Caracciolo/ via Sannazaro; via Giordano Bruno/ piazza Sannazaro; corso Vittorio Emanuele; via Piedigrotta. Il divieto vale i sabato, le domeniche, i festivi e i prefestivi dalle ore 7:00 alle 19:00.

Oltre l’attivazione del servizio di taxi sharing sarà potenziato il trasporto pubblico di linea in prossimità delle aree di sosta bus della zona Est: da quelle di via Taddeo da Sessa e viale della Costituzione a quelle in via Brin e Ponte della Maddalena, fino alle aree di via G. Ferraris, via Vesupucci e via Volta.

Saranno rafforzate le azioni di controllo, da parte degli ausiliari del traffico, relative alla circolazione nelle corsie preferenziali e alle aree di sosta blu per limitare i fenomeni di congestione con particolare riguardo per i seguenti percorsi:


  • Percorso 1 – Per i veicoli diretti al centro provenienza Capodimonte: corso Amedeo di Savoia; via Santa Teresa degli Scalzi, via Pessina (tratto da piazza Museo Nazionale a via Broggia), via Broggia, via Costantinopoli, piazza Cavour, via Foria, via Domenico Cirillo, via S. Giovanni a Carbonara, via Alessandro Poerio, piazza Garibaldi, Corso Umberto I, piazza Nicola Amore,piazza Bovio, via Guglielmo Sanfelice. In alternativa a via Poerio e piazza Garibaldi è possibile utilizzare via Concezio Muzi, via Pietro Colletta;
  • Percorso 2 – Per i veicoli provenienti dal centro e diretti a via S. Teresa degli Scalzi, via Salvator Rosa: via Guglielmo Sanfelice, piazza Bovio, Corso Umberto I, piazza Nicola Amore, piazza Garibaldi, corso Garibaldi, via Cesare Rosaroll, via Foria, piazza Cavour, piazza Museo Nazionale, via S. Teresa degli Scalzi, via Salvator Rosa;
  • Percorso 3 – Per i veicoli provenienti dal Vomero/Arenella e diretti verso il centro: piazza Medaglie d’Oro, piazza Immacolata, via Eduardo Suarez, via Girolamo Santacroce, Aiuola Santacroce, via Salvator Rosa, piazza Mazzini, via Pessina;
  • Percorso 4 – Per i veicoli provenienti dal Vomero e diretti verso il centro: via Francesco Cilea, via Santo Stefano, via Kagoscima, via Aniello-Falcone, via Tasso, corso Vittorio Emanuele, piazza Mazzini, via Salvator Rosa, via Pessina;
  • Percorso 5 – Per i veicoli provenienti da San Giovanni e diretti verso il centro: corso San Giovanni a Teduccio, via Ponte dei Francesi, via Ponte dei Granili, via Reggia di Portici, via Alessandro Volta, via Amerigo Vespucci, via Nuova Marina, (**) via Alcide De Gasperi, via Agostino Depretís, Piazza Municipio [(**) sub percorso
    alternativo: via Marchese Campodisola, piazza Bovio, via Guglielmo Sanfelice, via Medina, piazza Municipio];
  • Percorso 6 – Per i veicoli provenienti da Fuorigrotta e diretti verso il centro: via Giulio Cesare, via Fuorigrotta, Galleria Posillipo, piazza Sannazaro, via Sannazaro, via Caracciolo, viale Dhorn, via Caracciolo, piazza Vittoria, via Arcoleo, Galleria Vittoria, via Acton, via Colombo.

Le attività della Polizia Municipale saranno finalizzate alla dissuasione della sosta in divieto sui percorsi principali, alla gestione dei principali incroci e al controllo dei bus turistici nella zona ZTL.

Potrebbe anche interessarti