Napoli, uomo va in arresto cardiaco in strada: salvato col defibrillatore

Arresto cardiaco in strada
Arresto cardiaco in strada

Arresto cardiaco in strada a Napoli. Un uomo di 69 anni è stato salvato dal 118 dopo aver avuto un arresto cardiaco in strada. Grazie ai defibrillatori ed alle manovre di rianimazione cardiopolmonare, l’uomo si è salvato ed è stato trasportato al Centro Traumatologico Ortopedico dell’Azienda Ospedaliera Dei Colli di Napoli.

Arresto cardiaco in strada a Napoli: salvato dal 118

Il fatto è accaduto ieri mattina, in via Nuova San Rocco, dove un uomo si è sentito male e si è accasciato al suolo. Chiamato il 118, è partita un’ambulanza Asl dalla zona aeroporto, che è arrivata sul posto dopo pochi minuti. L’equipaggio composto dalla dottoressa Gabriella Raeli e l’infermiere De Gregorio, con Bonacini autista soccorritore, ha subito cercato di rianimare l’uomo: il suo cuore ha ripreso a battere.

Complimenti vivissimi all’equipaggio della postazione 118 Aeroporto Asl“, ha commentato l’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate. L’intervento immediato dei sanitari e le manovre di soccorso hanno evitato il peggio: ora è in ospedale sotto osservazione.

GRANDE POSTAZIONE 118 AEROPORTO!
Ci giunge notizia che poco fa la postazione 118 Aeroporto ASL e’ stata allertata per Arresto cardiaco in paziente di 69 anni a via San Rocco.
L’ambulanza vola verso il target e trovano l’uomo incosciente senza battito cardiaco, iniziano immediatamente le manovre di rianimazione cardiopolmonare ed il defibrillatore scarica per ben 2 volte…..il cuore del paziente torna a Battere, viene intubato e trasportato al CTO DI napoli.
Complimenti vivissimi all’equipaggio Asl condotto dalla Dott.ssa Gabriella Raeli.
Equipaggio:
De Gregorio – infermiere
Bonacini – autista soccorritore“, è il post dell’associazione.


Potrebbe anche interessarti